21 Settembre 2022
10:55

Scandalo al Chelsea, cacciato un pezzo grosso per messaggi sconci: “Vuoi fare la cattiva?”

Non c’è pace al Chelsea, dopo la rivoluzione societaria e quella in panchina ecco lo scandalo che ha travolto un neodirigente che ha pagato a caro prezzo dei messaggi sconci.
A cura di Marco Beltrami

La stagione 2022/2023 del Chelsea non è iniziata nel migliore dei modi. Dopo la rivoluzione societaria dei mesi scorsi, è arrivata quella in panchina con l'esonero a sorpresa di Tuchel e l'arrivo del nuovo allenatore Potter. Lo stop forzato per le celebrazioni per la morte della Regina Elisabetta e la sosta per gli impegni delle nazionali (l'Inghilterra sfiderà l'Italia in Nations League) danno l'opportunità ai Blues per riorganizzare le idee. I guai però non sono finiti in quel di Londra, visto che a la dirigenza ha dovuto fare i conti con uno scandalo interno, che ha subito provocato i primi effetti.

Il Chelsea infatti ha annunciato il clamoroso licenziamento del suo nuovo direttore commerciale. Damian Willoughby è stato mandato a casa meno di un mese dopo la sua assunzione, a causa di una brutta storia legata ad uno scandalo interno. La decisione infatti "con effetto immediato" è stata presa dopo che la presidenza del club è stata informata del contenuto di alcuni "messaggi inappropriati", inviati da Willoughby poco prima dell'inizio della sua avventura al Chelsea.

Willoughby aveva dunque appena intrapreso il suo secondo periodo di collaborazione allo Stamford Bridge, dopo aver lavorato anche per Manchester City e EA Sports. I nuovi proprietari statunitensi, avevano deciso di affidarsi a lui per provare a massimizzare le entrate extra-campo. Nella nota rilasciata dal Chelsea si legge: "Il Chelsea Football Club conferma di aver interrotto il rapporto di lavoro del direttore commerciale Damian Willoughby con effetto immediato. Le prove di messaggi inappropriati inviati dal signor Willoughby, prima della sua nomina al Chelsea FC all'inizio di questo mese, sono state recentemente fornite e indagate dal club. Sebbene siano stati inviati prima del suo impiego al club, tale comportamento è assolutamente contrario all'ambiente di lavoro e alla cultura aziendale stabiliti dalla nuova proprietà del club".

Ma chi era il destinatario dei "messaggi inappropriati" e a sfondo sessuale di Willoughby? Una collega, ovvero la football finance agent Catalina Kim. È stata proprio quest'ultima a presentare una denuncia al presidente degli affari generali dei Blues Tom Glick, dopo essere stata molestata. La Kim si è sentita minacciata al telefono, prima della sua collaborazione con il Chelsea e ha deciso di rendere tutto pubblico ai Blues. Kim ha tenuto colloqui con Glick, nell'ambito degli appuntamenti fissati dalla nuova proprietà per permettere agli investitori esteri di pompare nelle casse del club centinaia di milioni di sterline per le squadre maschili, femminili e accademiche del club.

Colloqui che hanno fatto registrare uno stop, quando Glick ha aggiunto Willoughby con il quale ha lavorato al Manchester City. A quel punto Kim ha sollevato le sue preoccupazioni sull'arrivo a Londra proprio del neo-manager. A quanto pare nei messaggi inviati l'anno scorso da Willoughby a Kim, l'uomo le chiedeva se fosse nuda, sollevando argomenti sessuali e postando anche un video sessualmente esplicito. Come se non bastasse secondo il Telegraph, Willoughby avrebbe anche voluto organizzare un incontro con l'amministratore delegato del City Ferran Soriano a patto che Kim fosse stata disposta a fare la "cattiva".

Glick avrebbe informato Kim via mail il 29 agosto sul prossimo innesto di Willoughby come nuovo direttore commerciale del Chelsea, con in agenda un incontro  due giorni dopo. Ecco allora che la manager, dopo una telefonata non troppo carina dell'uomo con il quale aveva un conto in sospeso ha inoltrato al dirigente del Chelsea otto screenshot di messaggi di natura sessuale, incluso il presunto video sessualmente esplicito. A quel punto inevitabile il dietrofront e la bocciatura per Willoughby, nemmeno un mese dopo il suo ingaggio.

Tonfo clamoroso per il Giappone ai Mondiali: Fuller regala una sorprendente vittoria alla Costa Rica
Tonfo clamoroso per il Giappone ai Mondiali: Fuller regala una sorprendente vittoria alla Costa Rica
Nagoya Grampus-Roma dove vederla in TV e streaming su DAZN o Sky: orario e formazioni della partita
Nagoya Grampus-Roma dove vederla in TV e streaming su DAZN o Sky: orario e formazioni della partita
La Juventus soffre a Verona ma vince ancora: il gol di Kean vale il momentaneo terzo posto
La Juventus soffre a Verona ma vince ancora: il gol di Kean vale il momentaneo terzo posto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni