998 CONDIVISIONI
23 Maggio 2022
16:56

Rifiuta 112mila euro per portare in fondo la folle scommessa sul Liverpool: perde tutto in 6 minuti

Una giovane scommettitrice tifosa del Liverpool ha perso l’opportunità di vincere una cifra importante, decidendo di rischiare. Il Manchester City gli ha giocato un brutto scherzo.
A cura di Marco Beltrami
998 CONDIVISIONI

La Premier League si è chiusa con un finale al cardiopalma. Il Manchester City ha seriamente rischiato di perdere il titolo all’ultima giornata. Al 70’ della sfida casalinga contro l’Aston Villa, la formazione di Guardiola era sotto 2-0 e un gol del Liverpool contro il Wolverhampton avrebbe permesso ai Reds di piazzare il sorpasso in vetta alla classifica. In 5’ di follia è cambiato tutto all’Etihad, con la doppietta di Gundogan e il gol di Rodri che hanno consegnato lo Scudetto al City. Grande delusione per i Reds che hanno visto sfumare in extremis la possibilità di compiere l’ennesima impresa, e trovare il terzo titolo stagionale. E a proposito di delusione è stata immensa anche quella di una tifosa del Liverpool, che si è trovata un po' come la sua squadra del cuore a passare dal sogno di una vincita eccezionale alla frustrazione dell'aver perso tutto.

Tutto è nato da una scommessa, la prima in assoluto della sua vita. Tanya Hanley, giovane appassionata di calcio e fan dei Reds aveva deciso di puntare sul quadruple del Liverpool, ovvero la vittoria a fine stagione di quattro titoli da parte della squadra di Klopp. 100 sterline, questa la giocata di Tanya a fronte di una quota di 3.671. La conquista di Carabao Cup e FA Cup, e la possibilità di lottare per la Premier fino alla fine, con poi la finale di Champions a disposizione, aveva alimentato l’ottimismo per la ragazza che in caso di successo avrebbe ottenuto la bellezza di 433mila euro.

Proprio per questo la Hanley ha deciso di rifiutare a più riprese il cash-out ovvero la possibilità che alcuni bookmakers, prevalentemente in Inghilterra, danno agli scommettitori di regolarsi in base a come sta andando la scommessa ed eventuale incassare in anticipo, una vincita parziale e non totale. In questo modo chi ha puntato può, dopo aver azzeccato magari la maggior parte dei pronostici, accontentarsi di una cifra inferiore (stabilità in base a vari parametri) rispetto a quella che gli spetterebbe in caso di successo completo. L’ultima proposta di Betfair è arrivata così a 20’ dalla fine quando il City stava perdendo e il Liverpool era alla ricerca del gol che in quel momento sarebbe servito per il sorpasso e il titolo. Cosa fare dunque? Aspettare l’ultimo evento, ovvero la finale di Champions per cercare di poter portare a casa l’intero premio oppure “accontentarsi” del cash out offerto?

Tanya ancora una volta è andata avanti, convinta ad insistere sulla sua idea iniziale. Ecco allora che dopo una serie di rifiuti, ha detto no anche ad un cash out di 95mila sterline, ovvero 112mila euro. La fan dei Reds non ha mai vacillato, come spiegato poi a Betfair: "Avevo solo la sensazione che il Liverpool potesse farcela e che sarebbe successo qualcosa di grosso. Mi chiedevano sempre se avessi già incassato, ma io volevo solo continuare la scommessa. Sentivo davvero che avrebbero potuto farcela a vincere il quadruple". Purtroppo però la sua decisione si è rivelata sfortunata: infatti alla Hanley sarebbe convenuto incassare il cash out quando il Liverpool sembrava vicino all'impresa a giudicare poi da come è andata a finire.

Delusione in casa Liverpool dopo la vittoria del City
Delusione in casa Liverpool dopo la vittoria del City

La rimonta del City ha spento le speranze del Liverpool di vincere 4 trofei complessivamente e di conseguenza anche quelle di Tanya di incassare 433mila euro. Quella fermezza che l'aveva contraddistinta purtroppo si è rivelata fatale, con tutti i tifosi e appassionati che hanno potuto seguire sul sito dell'agenzia di scommesse l'evolversi della sua situazione. Alle 18 poi i titoli di coda con il messaggio ufficiale: "Tanya non ha incassato". Chissà se la prossima volta, proverà a cambiare idea magari a scommessa in corso.

998 CONDIVISIONI
Il Liverpool è esagerato, spesa folle per Darwin Nunez: Mané ora può partire
Il Liverpool è esagerato, spesa folle per Darwin Nunez: Mané ora può partire
Truffe e prezzi folli per la finale Real Madrid-Liverpool: biglietti in vendita anche a 5.000 euro
Truffe e prezzi folli per la finale Real Madrid-Liverpool: biglietti in vendita anche a 5.000 euro
Guardiola ama un altro sport, è diverso dal calcio: “Bello perché non ci sono gli arbitri”
Guardiola ama un altro sport, è diverso dal calcio: “Bello perché non ci sono gli arbitri”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni