328 CONDIVISIONI
22 Maggio 2022
18:55

Il Manchester City ha vinto la Premier League! Finale delirante, da 0-2 a 3-2 in 5 minuti

Emozioni a non finire nell’ultima giornata della Premier League, con il City che batte in rimonta 3-2 l’Aston Villa e si laurea campione d’Inghilterra. Il Liverpool batte il Wolverhampton, ma resta secondo.
A cura di Marco Beltrami
328 CONDIVISIONI

Dall’incubo al sogno, tutto in pochi intensissimi minuti. Finale eccezionale per un torneo eccezionale e ricco di emozioni fino alla fine, come la Premier League 2021/2022. Il Manchester City che sembrava ad un passo dal baratro e dal rischio di ritrovarsi superato all’ultima curva da parte del Liverpool, è riuscito in soli 5’ a rimettere tutto a posto conquistando il titolo di campione d’Inghilterra. Guardiola è riuscito a battere 3-2 un Aston Villa che a 20’ dal termine aveva rimesso tutto in discussione portandosi sul doppio vantaggio all'Etihad. Inutile il successo dei Reds ad Anfield sul Wolverhampton: gli uomini di Klopp chiudono al secondo posto a meno uno dai neo-campioni della Premier.

Due grandi squadre, capaci di regalare un duello eccezionale fino all'ultimo minuto. Tutti in piedi per Manchester City e Liverpool, per uno dei tornei più divertenti di sempre. Alla fine dunque a trionfare è stata la formazione di Guardiola, in un pomeriggio dalle emozioni molto forti. L'Aston Villa della bandiera Reds Gerrard, intenzionato a fare un regalo alla sua ex squadra, ha spaventato i Citizens portandosi sul 2-0 a 20′ dal termine grazie alle reti di Ings e Coutinho. Tutto mentre il Liverpool non andava oltre l'1-1 contro i Wolves per una situazione che avrebbe permesso al City di laurearsi campione solo per la differenza reti, chiudendo a pari punti con i Reds. La squadra di Guardiola però in 5′ si è letteralmente scatenata e tutto è cambiato, per un pomeriggio indimenticabile all'Etihad.

La squadra di Guardiola però in 5′ si è letteralmente scatenata e tutto è cambiato con il passaggio dall'inferno al paradiso. Gundogan 7’ dopo il suo ingresso in campo ha ridotto le distanze per un Manchester City che non ha perso tempo per riportare il pallone in mediana. Due minuti più tardi colpo da biliardo di Rodri con una conclusione dalla distanza spedita all’angolino per il 2-2. Il tripudio poi all’81 ancora con uno scatenato Gundogan per il 3-2 e il sorpasso che vale lo Scudetto.

Stadio in estasi e stato d'animo diametralmente opposto a quello di Anfield, ammutolito dopo la notizia del vantaggio dei rivali. Inutile per i Liverpool le reti di Salah e Robertson per il successo della formazione di Klopp che ha dunque mantenuto il distacco di un punto dalla capolista e campione della Premier 2021/2022. Ora i Reds potranno consolarsi con la finale di Champions League e con la speranza di trovare contro il Real Madrid il terzo titolo stagionale dopo Carabao e FA Cup.

Oltre all'ottavo titolo di campione d'Inghilterra per il Manchester City, giornata di ultimi verdetti dunque in Inghilterra. Manchester City, Liverpool, Chelsea e Tottenham in Champions, mentre Arsenal e Manchester United dovranno accontentarsi dell’Europa League. I Red Devils hanno giovato della sconfitta del West Ham, che si è qualificato per la Conference League. Epilogo pirotecnico anche in zona retrocessione, con il Leeds che si è salvato vincendo all’ultimo secondo sul Brentford. In Championship retrocedono Burnley, Watford e Norwich.

328 CONDIVISIONI
Gakpo e Klaassen fanno gioire van Gaal: l'Olanda batte 2-0 il Senegal e parte bene ai Mondiali 2022
Gakpo e Klaassen fanno gioire van Gaal: l'Olanda batte 2-0 il Senegal e parte bene ai Mondiali 2022
Il Brasile vince e convince all'esordio in Qatar, Serbia battuta 2-0: show di Richarlison
Il Brasile vince e convince all'esordio in Qatar, Serbia battuta 2-0: show di Richarlison
L'undicesima meraviglia del Napoli, Udinese battuta 3-2: Spalletti guarda tutti dall'alto
L'undicesima meraviglia del Napoli, Udinese battuta 3-2: Spalletti guarda tutti dall'alto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni