5 Settembre 2021
8:36

Ribery alla Salernitana, Falcao al Rayo, Pastore all’Elche: gli svincolati fanno grandi le piccole

Grandi campioni per piccoli club: il mercato degli svincolati sta regalando sorprese con ex stelle internazionali pronte a rilanciarsi nella periferia del pallone: Xavier Pastore nell’Elche, Radamel Falcao al Rayo Vallecano, Ribery alla Salernitana. Tutti colpi last minute a parametro zero che possono cambiare una stagione.
A cura di Alessio Pediglieri

Frank Ribery alla Salernitana. Un sogno che da lunedì potrà diventare realtà se non ci saranno sorprese dell'ultimo istante. Il francese svincolatosi dalla Fiorentina ha deciso di restare in Italia e dare il proprio contributo alla favola granata in campionato, accettando la proposta del club campano e diventando così il fiore all'occhiello di una squadra che farà un enorme salto in avanti in qualità ed esperienza con l'obiettivo di centrare la promozione. Esempio, non unico, di grandi del calcio che pur di continuare a giocare accettano la periferia, in cerca di gloria senza pressioni.

Una stella assoluta per Salerno, il ‘Maradona‘ granata come aveva già sentenziato il ds Fabbri alle prime voci di un possibile accordo tra Frank Ribery e la Salernitana. Che adesso sta diventando cosa concreta tanto che lunedì l'asso francese è atteso in città per le visite mediche e la firma sul suo nuovo contratto. Da svincolato, costerà solamente per gli emolumenti, nessuna aggiunta sul cartellino, per un inserimento che rilancia la Salernitana nella lotta per la promozione.

L'arrivo di Ribery a Salerno è semplicemente uno dei tanti movimenti di mercato tra gli svincolati di ‘lusso' una lista che annovera campioni che hanno scritto pagine importanti a livello internazionale e che, malgrado tutto, non intendono abbandonare l'attività. Da David Luiz a Gaston Ramirez, Giovinco, Ben Arfa, Aurier.

A calciomercato chiuso dal 1° settembre è partita la caccia ai parametri zero e l'effetto si è fatto subito sentire: a Salerno, in attesa che tutto venga messo nero su bianco, già c'è chi ha prodotto le prime maglie granata con il numero 7 e il nome del francese sulle spalle. Tutto non ufficiale, ma tanto è bastato perché andassero a ruba facendo impazzire i tifosi.

Non solo Ribery al centro di trattative per parametri zero in cerca di rivincita. Il ‘listone' dei calciatori rimasti senza contratto è stato da subito ricco anche di stelle ‘cadenti', a fine carriera e in cerca di rilancio che hanno comunque aperto il cassetto dei sogni di molti tifosi. Come Radamel Falcao, el ‘Tigre' che per alcuni giorni è stato accostato al Genoa, in una trattativa però mai decollata. L'ex nazionale colombiano ha abbandonato la Turchia, salutando il Galatasaray e a 35 anni suonati è ritornato in Liga. Dalla porta di servizio, firmando con il Rayo Vallecano.

Anche l'ex Roma, Javier Pastore non ha perso tempo per rilanciarsi nel calcio, dopo lo struggente addio alla Capitale dove l'avventura sportiva non è mai definitivamente decollata. El ‘Flaco' ripartirà come Falcao dalla Liga, anche questa volta in punta di piedi, avendo trovato l'accordo con l'Elche, club con cui inizierà una nuova storia, a 32 anni debuttando in un campionato in cui non aveva ancora militato.

Infortunio in allenamento per Ribery, Salernitana preoccupata per gli scontri diretti
Infortunio in allenamento per Ribery, Salernitana preoccupata per gli scontri diretti
Che fine ha fatto Javier Pastore: le cose all'Elche vanno male, il Flaco si dà all'ippica
Che fine ha fatto Javier Pastore: le cose all'Elche vanno male, il Flaco si dà all'ippica
Solo su una panchina davanti al mare: la foto di Castori dopo il licenziamento commuove i tifosi
Solo su una panchina davanti al mare: la foto di Castori dopo il licenziamento commuove i tifosi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni