25 Novembre 2021
16:50

Ralf Rangnick al Manchester United come nuovo allenatore: incarico ad interim fino a giugno

Ralf Rangnick nuovo allenatore del Manchester United dopo l’esonero di Solskjaer. Incarico ad interim fino a giugno per l’allenatore tedesco che era stato vicinissimo al Milan nell’estate 2020.
A cura di Fabrizio Rinelli

Ralf Rangnick avrebbe raggiunto l'accordo con il Manchester United per diventare il nuovo allenatore dei Red Devils dopo l'esonero di Solskjaer. L'allenatore tedesco, che nell'estate del 2020 era ormai pronto a diventare tecnico del Milan prima che il club decidesse di rinnovare il contratto a Pioli, assumerà l'incarico ad interim. Secondo quanto riferisce ‘The Athletic' infatti, Rangnick avrebbe firmato un contratto di sei mesi fino alla fine di maggio più un altri due anni in un ruolo di consulenza.

L'ufficialità da parte del Manchester United però non è ancora arrivata, specie in virtù del fatto che Rangnick dovrà prima risolvere il suo contratto alla Lokomotiv Mosca dove ricopre l'incarico di capo dello sport e dello sviluppo del club per tre anni. Secondo ‘The Athletic' l'accordo sarebbe già chiuso ma è soggetto al fatto che la Lokomotiv accetti di liberarlo dal suo contratto, anche se il Manchester United non crede che questo possa essere un problema per definire l'accordo e annunciare l'allenatore.

Il fatto che ancora debba risolvere il suo contratto con la Lokomotiv però, implica inevitabilmente che Rangnick non possa essere in carica in tempo per la partita del prossimo turno contro il Chelsea. Ole Gunnar Solskjaer è stato esonerato dall'incarico di allenatore dello United domenica mattina dopo la sconfitta per 4-1 contro il Watford. Il risultato ha fatto precipitare i Red Devils in classifica, ora fermi all'ottavo posto.

Lo United così, vista anche la difficoltà che allenatori come Zidane, Pochettino o altri possano accertare l'incarico a campionato in corso, avrebbe cercato di assumere un allenatore ad interim fino alla fine della stagione e il nome è finito subito su Rangnick che in precedenza ha allenato Hannover, Schalke, Hoffenheim e RB Lipsia. Rangnick però ha anche avuto un successo significativo come direttore tecnico e sportivo ricoprendo questo ruolo sia per il Salisburgo che per il Lipsia dal 2012 in poi, pur avendo brevi periodi come manager dello stesso Lipsia portandolo fino alla promozione in Bundesliga dove continua ad essere stabilmente nelle prime posizioni in classifica.

L'ombra dello Sporting su Cristiano Ronaldo: Mendes lavora alle spalle del Manchester United
L'ombra dello Sporting su Cristiano Ronaldo: Mendes lavora alle spalle del Manchester United
Il Manchester United affonda col Brentford, non basta il ritorno di Ronaldo:
Il Manchester United affonda col Brentford, non basta il ritorno di Ronaldo: "Sono stati bullizzati"
Cr7 a colloquio con il Manchester United e una nuova indiscrezione lo porta in Portogallo
Cr7 a colloquio con il Manchester United e una nuova indiscrezione lo porta in Portogallo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni