Un ingaggio da favola. Ecco quanto guadagna Lionel Messi al Barcellona e, considerate le cifre, è imbarazzante definire "stipendio" la somma che versa il club catalano: quasi 400 milioni di euro lordi per quattro anni che, al netto, corrispondono a quasi 50 milioni di euro a stagione. Nel solco della clausole e dei bonus (dal numero di presenze in percentuale fino alla vittoria dei singoli trofei) che scandiscono l'aumento esponenziale della parte variabile economica ci sono anche due premi ricchi che potrebbero addirittura alzare l'asticella degli introiti fino a 500 milioni.

Una cascata d'oro che precipita a valle e trascina con sé anche le voci sul futuro del campione argentino a un anno dalla scadenza naturale del contratto (2021). A rivelare cifre e dettagli del contratto rinnovato nel 2017 è stato il giornale tedesco Der Spiegel, che ha pubblicato i dati raccolti da Football Leaks.

Stipendio fisso e bonus nel contratto di Messi

Le voci che determinano la cifra di 71 milioni di euro lordi sono due e sono ripartite in una parte fissa (60.3 milioni) e un'altra legata ai diritti d'immagine (10.6). A questa somma vanno aggiunti i diversi bonus personali e di squadra inseriti nel contratto che accrescono gli introiti: il sesto Pallone d'Oro ricevuto a Parigi gli ha fruttato 685 mila euro, per giocare il 60% delle partite del Barcellona alla "Pulce" entrano in tasca 1 milione 918 mila e rotti, stessa cifra che equivale al premio per la qualificazione alla Champions League.

La Champions è uno piccolo scrigno

La Coppa è uno scrigno per il "dieci" sudamericano che nel complesso – ipotizzando il percorso netto compresa la vittoria della finale – può intascare (tra parte fissa e diritti d'immagine, due voci che vanno sempre di pari passo) oltre 10 milioni di euro. Vincere la Liga è come rompere il salvadanaio e contare 2.7 milioni di euro ai quali si aggiungono ulteriori 685 mila euro nel caso in cui il Barcellona conquisti anche la Coppa del Re.

La maxi cifra per il bonus fedeltà

Una parte molto più remunerativa fa riferimento a due bonus: uno alla firma di 63 milioni e rotti e un altro da 70 milioni definito "premio fedeltà" che può intascare nell'ultimo anno di contratto, per un totale di 133 milioni. Soldi inseriti nell'accordo e che  sarebbero serviti anche a chiudere quelle pendenze col Fisco che gravavano sul capo di Messi.

Un ingaggio annuale massimo da 100 milioni

Considerando tutte queste cifre, il massimo che Messi può guadagnare ogni anno è di poco inferiore a 90 milioni di euro lordi (89.1 per la precisione). Senza considerare i bonus la parte fissa sarebbe di 71 milioni. Cifre che andrebbero oltre i 100 milioni dilazionando l'importo del bonus alla firma e del bonus fedeltà sui quattro anni di contratto. Il massimo annuo in tal caso sarebbe di oltre 122.5 milioni di euro lordi, con una parte fissa di 104 milioni (e rotti) e un totale sui 4 anni di 490 milioni.

 Contratto di Messi  Totale 
 Stipendio fisso  71.053.846
 Bonus 60% partite    1.918.269
 Bonus qual. Champions    1.918.269
 Bonus ottavi Champions    1.095.974
 Bonus quarti Champions    1.644.231
 Bonus semifinale Champions    1.644.231
 Bonus finale Champions    1.644.231
 Bonus vittoria Champions    4.110.577
 Bonus vittoria Liga    2.740.385
 Bonus Liga/Coppa del Re       685.096
 Bonus Pallone d'Oro       685.096
 Totale stipendio/bonus  89.140.205
 Bonus alla firma  63.500.000
 Bonus fedeltà  70.000.000