Qual è la squadra di Serie A che ha colpito più pali e traverse in questo avvio di campionato? Sono 87 (contro i 90 della scorsa stagione) i legni colpiti complessivamente nelle prime dodici giornate di campionato, per una media di 7 a giornata. Secondo la speciale classifica stilata attraverso i dati Opta è il Napoli la formazione che ha colpito il maggior numero di pali, con Mertens che è il giocatore più sfortunato con 4 legni all'attivo. La squadra più fortunata è invece la Spal che ha visto i tentativi degli avversari infrangersi per 8 volte contro i montanti della porta di Berisha.

Qual è la squadra che ha colpito più pali in Serie A, spicca il Napoli

A dominare la classifica Opta delle squadre che hanno colpito il maggior numero di legni in Serie A, è il Napoli. Inizio di stagione difficile per gli azzurri, condizionato anche dalla sfortuna con ben 9 pali/traverse colpite. Un bottino che permette di anticipare Lazio e Verona a braccetto al secondo posto con 8 legni. Terzo gradino del podio invece per Roma e Inter a quota 7. Quattro le squadre che nelle prime dodici giornate di Serie A hanno colpito 5 legni, ovvero Atalanta, Bologna, Milan e Genoa. Uno in più rispetto a Sassuolo, Juventus e Sampdoria fermatesi a quota 4. A completare la classifica troviamo Udinese e Parma con 3 pali/traverse all'attivo, Brescia, Lecce, Fiorentina e il super Cagliari a quota 2. Un solo palo invece per Torino e Spal.

Mertens il giocatore che ha colpito più pali. Spal squadra più fortunata

Spal che può essere considerata la formazione più fortunata visto che si tratta della formazione che ha subito il maggior numero di pali. Le squadre che hanno giocato infatti contro gli uomini di Semplici hanno centrato i legni in 8 occasioni. Per quanto riguarda invece i singoli calciatori, a dominare la classifica è Mertens che ha colpito quattro volte pali/traverse, due solo nella partita contro il Cagliari. A quota 3 troviamo il compagno di reparto Milik, con 8 giocatori invece che hanno colpito due legni, ovvero: Immobile, Correa, Schöne, Verre, Duvan Zapata, Politano, Zaniolo e Sansone. Non può mancare una menzione speciale per il derby di Roma, rivelatosi molto divertente e ricco di colpi di scena, con sei legni colpiti complessivamente da entrambe le squadre.