24 Luglio 2021
18:43

Pugno di ferro di Allegri: Frabotta, Fagioli e Di Pardo puniti per ritardo, niente amichevole

Poco prima dell’inizio del test amichevole contro il Cesena, è arrivata la notizia dell’esclusione di tre giocatori bianconeri per motivi disciplinari: Frabotta, Fagioli e Di Pardo sono stati così esclusi dalla partita in programma nel pomeriggio di sabato 24 luglio. Un messaggio forte da parte del tecnico, applaudito da alcuni tifosi con uno striscione alla Continassa.
A cura di Alessio Pediglieri

La nuova Juventus di Max Allegri parte senza guardare in faccia nessuno. Campioni o comprimari, titolari o seconde linee nulla cambia: la disciplina è la regina della preparazione bianconera e non ci sono eccezioni alcune, anche in piena estate. Anche per una semplice amichevole che non ha nulla in palio. E così a farne le spese dell'intransigenza del tecnico bianconero sono stati in tre, Frabotta, Fagioli e Di Pardo.

Il motivo è semplice: i tre giocatori si sono presentati in ritardo e sono stati immediatamente esclusi dalla lista degli ‘schierabili' per la partita contro il Cesena, per motivi disciplinari. Un'amichevole che Alllegri ha voluto si affrontasse con la massima serietà, tanto da non accettare comportamenti che non collimassero con le direttive date al gruppo. Così, i bianconeri sono scesi in campo senza i tre giocatori e senza Luca Pellegrini che però è rimasto fuori per questione fisiche.

Di per sè, è una notizia che non dovrebbe fare scalpore ma è evidentemente un segnale forte che il tecnico della Juventus ha voluto dare al di là delle circostanze e dei protagonisti. Si è in estate, si affronta un'amichevole che ha poco da dire a questo punto della preparazione, all'inizio, con muscoli e atleticità ancora imballati. Eppure per Max Allegri il messaggio è forte: non interessa, chi, quando o perché. Interessa semplicemente il come: e se qualcuno sgarra alle regole subisce subito la conseguenza della sua azione.

Dopotutto il clima è già di pre campionato, con il calore dei tifosi che non si è fatto attendere anche per questo semplice test amichevole estivo da giocarsi alla Continassa. A bordo campo del Centro Sportivo della Juventus si sono infatti presentati alcuni supporter bianconeri che hanno manifestato tutto il loro affetto e vicinanza alla squadra e al tecnico. "Noi di te siamo stati fieri. Bentornato mister Allegri", è stato lo striscione esposto dai Viking. Forse, anche per rispetto verso i tifosi, Allegri ha deciso di non fare eccezioni, nemmeno pe una semplice amichevole.

Cristiano Ronaldo parla con Guardiola: si vede già al Manchester City
Cristiano Ronaldo parla con Guardiola: si vede già al Manchester City
Il Psg si chiama fuori dall'affare Cristiano Ronaldo: "Non ne trattiamo l'acquisto"
Il Psg si chiama fuori dall'affare Cristiano Ronaldo: "Non ne trattiamo l'acquisto"
Cristiano Ronaldo al Manchester United, la sorella Katia: "Benvenuto nel posto che meriti"
Cristiano Ronaldo al Manchester United, la sorella Katia: "Benvenuto nel posto che meriti"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni