4 Marzo 2020
12:49

Portogallo, riciclaggio e fatture false: perquisizioni in corso nei maggiori club

Sono ore di grande preoccupazione per molti club portoghesi, dopo l’indagine che ha portato alle perquisizioni dell’Autorità Tributaria lusitana. A dare il via all’operazione sarebbero stati i presunti casi di riciclaggio che vedrebbero coinvolti molti presidenti di diverse società e alcuni esponenti di punta del calcio portoghese: tra di loro anche l’agente Jorge Mendes.
A cura di Alberto Pucci

Dopo i problemi e le indagini del 2018, relative ad un caso di corruzione, il calcio portoghese è ancora nella bufera. Come riferito dai media lusitani, in queste ore sono infatti in corso alcune perquisizioni nelle sedi di diversi club, tra questi anche Benfica, Porto, Sporting Lisbona e Sporting Braga, e nelle abitazioni dei loro rispettivi presidenti: Luís Filipe Vieira, Jorge Nuno Pinto da Costa, Federico Varandas e António Salvador.

Il blitz degli ispettori dell’Autorità Tributaria, cominciato nelle prime ore di oggi, è scattato dopo l'inchiesta partita qualche settimana fa, che ha portato luce alcuni presunti casi di riciclaggio che vedrebbero coinvolti molti presidenti di diverse società e alcuni esponenti di punta del calcio portoghese: tra di loro anche l'agente Jorge Mendes e il suo legale di fiducia, Carlos Osorio de Castro.

Mendes nel mirino della finanza lusitana

Il fondatore di ‘Gestifute', la società di Mendes che ha tra i giocatori in ‘portafoglio' anche Cristiano Ronaldo e molti altri big del calcio mondiale, è infatti finita anche lei nel mirino degli inquirenti insieme ad alcuni contratti definiti ‘sospetti' di molti giocatori come Iker Casillas, Jackson Martínez, Maxi Pereira, Danilo Pereira. Partito dalle rivelazioni di Football Leaks, il lavoro degli inquirenti segue le ricerche che avevano già messo sotto sopra il Portogallo e anche il calcio portoghese.

Denominata ‘Operação Furação', e rilanciata in Italia da calciomercato.com, l'inchiesta del 2004 della Guardia di Finanza lusitana cercò infatti di fare chiarezza su diversi casi di fatture false e finì anche per entrare ‘a gamba tesa' sul mondo del calcio con altre indagini sui trasferimenti di Benni McCarthy, Anderson Luiz, Lucho González, Lisandro López, Nuno Capucho, António Folha, Luis Miguel (Alhandra) e Ricardo Fernandes.

Cassano sa già cosa faranno adesso i calciatori della Juventus: “Devono stare attenti”
Cassano sa già cosa faranno adesso i calciatori della Juventus: “Devono stare attenti”
Un arbitro di calcio ha spiegato la decisione allo stadio, storica prima volta: è andata così
Un arbitro di calcio ha spiegato la decisione allo stadio, storica prima volta: è andata così
Calcio plusvalenze, alla Juve tolti 15 punti: il club fa ricorso al Coni
Calcio plusvalenze, alla Juve tolti 15 punti: il club fa ricorso al Coni
31.264 di askanews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni