Ogni sessione di mercato è quella buona per il ritorno di Paul Pogba alla Juventus. Ormai sono anni che il centrocampista francese del Manchester United viene accostato al club bianconero ad ogni finestra di trasferimenti e anche in questa estate non poteva mancare una nuova puntata di questa telenovela. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, i Red Devils sono stati molto chiari nei primi contatti con la dirigenza della squadra campione d'Italia: il club inglese non ha nessuna intenzione di privarsi di Pogba, che sembra aver ritrovato serenità e voglia di essere decisivo con la maglia dei Diavoli Rossi; e l’unica chance di vederlo lontano da Old Trafford per un ritorno a Torino sarebbe quella di inserire Paulo Dybala in uno scambio alla pari. Queste sarebbe le condizioni dettate dal Manchester United ma, al momento, tra il club inglese e la Juve non c’è stata né una trattativa avanzata né un contatto concreto per lo scambio.

Il calciatore francese dopo una buonissima prima stagione, che portò anche tre trofei in bacheca allo United, è sempre stato poco continuo anche a causa di problemi fisici e infortuni che gli hanno impedito di giocare per lunghi periodi. Paul Pogba, come già ampiamente anticipato, viene spesso dato per partente e le squadre a lui interessate, o che si possono permettere il suo ingaggio, sono poche in Europa: tra le maggiori indiziate per un suo trasferimento ci sono sempre Real Madrid, con Zidane che lo vorrebbe a tutti costi, e la Juventus ma secondo quanto afferma Sky Sports UK il calciatore francese sarebbe sempre più vicino a rinnovare il suo attuale contratto con gli inglesi. Le trattative inizieranno terminata l'Europa League, manifestazione in cui il club britannico è ancora in corsa e che proverà a vincere a distanza di tre anni.