Tra i giocatori della Juventus che prenderanno parte alla trasferta di Benevento, non ci sarà Cristiano Ronaldo. Il cinque volte Pallone d'Oro, dopo aver giocato e segnato contro il Ferencvaros, rimarrà infatti a Torino in vista del prossimo impegno dei bianconeri: mercoledì 2 dicembre contro la Dinamo Kiev in Champions League. Il motivo della sua assenza, che aveva già messo in allarme i tifosi bianconeri, lo ha spiegato lo stesso Andrea Pirlo nell'intervista concessa oggi a Juventus TV.

"Cristiano Ronaldo effettuerà un turno di riposo concordato, era già in programma la scelta di non farlo partire per Benevento". Nessun problema fisico, dunque, per il numero 7 bianconero. In vista del calendario delle prossime settimane, che vedrà i campioni d'Italia impegnati in più gare in pochi giorni, tecnico e giocatore si sono infatti messi d'accordo per una breve pausa prima del tour de force di Serie A e Champions League.

Pirlo recupera Bonucci

Dopo aver analizzato la sfida con la squadra dell'amico Pippo Inzaghi ("Mi aspetto una gara difficile contro una squadra tosta"), Andrea Pirlo ha poi rivendicato la sua totale autonomia all'interno dello spogliatoio e parlato di un recupero molto importante per i novanta minuti dello stadio ‘Ciro Vigorito'.

"Ho il mio modo di gestire le persone, lo facevo da giocatore e lo faccio adesso, non è cambiato minimamente – ha spiegato l'allenatore juventino – Il gruppo sta crescendo in consapevolezza, sta cercando di migliorare quello che vogliamo proporre dal primo giorno e partita dopo partita gli sviluppi in campo si vedono. Per la partita di Benevento rientrerà Bonucci e sarà a disposizione. Alex Sandro? Viene da due mesi di infortunio ed è ancora un po' affaticato ma sarà presente".