Cristiano Ronaldo non è stato convocato per la sfida contro il Benevento. Il giocatore quindi non partirà per la trasferta in Campania della Juventus. Il portoghese ha sempre giocato dal suo rientro dopo la positività al Covid-19. Era rientrato segnando una doppietta contro lo Spezia. Una scelta tecnica a quanto pare da parte di Andrea Pirlo che ha rinunciato al suo top player per preservalo, evidentemente, in vista della sfida di Champions League contro la Dinamo Kiev.

Quella contro il Benevento sarà la terza gara di campionato che Cristiano Ronaldo salterà in questa stagione dopo quelle contro Crotone e Verona. Nelle successive tre gare in Serie A è poi sempre andato in gol: contro Spezia appunto (doppietta), Lazio e Cagliari. La scelta di Pirlo fa capire quanto sia importante in questo momento la Champions League per i bianconeri ritenuta prioritaria, ancora, in questa stagione. Nonostante il distacco dal Milan in campionato, Pirlo ha preferito puntare su Morata e Dybala che andranno inevitabilmente a comporre il tandem offensivo bianconero.

Cristiano Ronaldo non convocato per la gara contro il Benevento

Pippo Inzaghi tira un sospiro di sollievo: Cristiano Ronaldo non è stato convocato per la sfida contro il suo Benevento. Una decisione che ha sorpreso anche i tifosi della Juventus che hanno subito temuto il peggio. Nessun infortunio o ennesima positività al Covid per il bomber portoghese, quanto piuttosto una scelta tecnica da parte di Pirlo per preservare il giocatore in vista della gara contro la Dinamo Kiev che sarà fondamentale per il primo posto nel girone di Champions League.

Ma non è da escludere che possa essere stato proprio lo stesso Cristiano Ronaldo a chiedere ad Andrea Pirlo di risparmiarlo contro il Benevento. Troppo forte la voglia di tornare ad essere decisivo in Champions League dopo il gol che contro il Ferencvaros. Sta di fatto che il tecnico bianconero dovrà adottare una soluzione obbligata schierando Morata, uno degli uomini più in forma, e Dybala a caccia del riscatto.