17 Settembre 2021
9:38

Pellegrini leader della Roma di Mou, in attesa del rinnovo: “A Trigoria c’è qualcosa di speciale”

La Roma applaude Lorenzo Pellegrini, che in questo inizio di stagione sta incarnando al meglio le vesti di capitano e leader della sua squadra. Il centrocampista giallorosso l’unico nei top campionati europei ad aver già segnato 5 reti complessive in tutte le competizioni e ora si attendono novità sulla trattative per il rinnovo del contratto.
A cura di Vito Lamorte

Lorenzo Pellegrini è il leader indiscusso della Roma di José Mourinho. L'inizio di stagione è da incorniciare per il calciatore giallorosso con 5 reti e 3 assist in 6 partite ufficiali tra Serie A e Conference League: secondo quanto riportato da Opta Pellegrini è l'unico centrocampista nei top campionati europei ad aver già segnato 5 reti complessive in tutte le competizioni. Brilla la Magica e la stella del suo capitano, che è ripartito in maniera straordinaria dopo la mancata partecipazione a EURO 2020 a causa di un infortunio: adesso il calciatore classe 1996 è al centro delle trattative per il rinnovo del contratto e nell'ambiente giallorosso c'è grande curiosità nel capire come si evolverà la situazione nei prossimi giorni nonostante Mou ieri sera abbia fatto trapelare un certo ottimismo ("Mi ha detto che firmerà nei prossimi giorni, questo darà più forza nel rapporto con i tifosi"). Sempre sulla crescita del suo capitano lo Special One ha affermato:“Cresciamo tutti insieme. Pellegrini è un giocatore di qualità con potenziale enorme".

Intanto ieri sera Pellegrini ha dato vita ad un vero e proprio show nel primo turno del girone della Conference con una doppietta che ha permesso alla Roma di rimettere sulla strada giusta una partita che era iniziata con il vantaggio del CSKA Sofia: la rete del 3-1 è stata piuttosto semplice, seppur fortunata, per un calciatore del suo livello ma il pareggio è una vera perla. Stop e tiro di controbalzo sul secondo palo dal limite dell'area: bella l'idea e fantastica l'esecuzione.

Lollo è l'uomo da cui passa la manovra offensiva del club giallorosso e il suo ruolo nel 4-2-3-1 è quello di "punta" nel triangolo centrale con Veretout e Cristante: gli stessi interpreti dello scorso anno ma con nuove idee da sviluppare.

Dopo la partita contro il CSKA Sofia Lorenzo Pellegrini a Sky ha parlato dell'impatto che ha avuto Mourinho sulla Roma e su di lui: "Posso solo ringraziarlo ma questo è solo l’inizio. Deve continuare a farmi e a farci crescere. Quest’anno dentro Trigoria c’è qualcosa di speciale e dobbiamo continuare a migliorare se vogliamo vincere qualcosa". Il tecnico portoghese ha affidato fin da subito a lui le chiavi della squadra sia a livello tecnico che di leadership e lui lo sta ripagando nel miglior modo possibile.

Pellegrini-Mkhitaryan, la Roma dimentica il derby: 2-0 all'Empoli
Pellegrini-Mkhitaryan, la Roma dimentica il derby: 2-0 all'Empoli
Pellegrini illumina la Roma con un bellissimo gol di tacco sotto il diluvio di Verona
Pellegrini illumina la Roma con un bellissimo gol di tacco sotto il diluvio di Verona
Abraham fa sorridere la Roma, 1-0 all'Udinese: Mourinho riscatta il ko di Verona
Abraham fa sorridere la Roma, 1-0 all'Udinese: Mourinho riscatta il ko di Verona
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni