155 CONDIVISIONI
29 Novembre 2021
23:04

Messi campione in campo e nella vita, indica la platea: “Dovresti avere il Pallone d’Oro a casa”

Bellissime parole quelle pronunciate da Leo Messi dal palco del teatro parigino dopo essere stato proclamato vincitore del Pallone d’Oro 2021.
A cura di Paolo Fiorenza
155 CONDIVISIONI

Leo Messi ha dunque vinto il suo settimo Pallone d'Oro, aggiudicandosi la 65sima edizione del trofeo organizzato da France Football: è ancora una volta il 34enne argentino il calciatore migliore al mondo – anche in questo 2021 – dopo che già lo era stato, secondo la giuria dei 180 giornalisti votanti, anche nel 2019, prima che la pandemia da coronavirus inducesse la rivista francese a non assegnare il premio per il 2020. Una decisione che aveva suscitato parecchie polemiche, alla luce del fatto che invece la FIFA aveva deciso in maniera diversa, consegnando il suo trofeo The Best per l'anno passato.

Ed era stato Robert Lewandowski ad aggiudicarsi il premio FIFA per il 2020, alla luce di una stagione mostruosa dal punto di vista realizzativo e di un triplete fantastico col Bayern Monaco, che aveva vinto Bundesliga, Coppa di Germania e Champions League. Il bomber polacco l'anno scorso avrebbe trionfato sicuramente anche nella classifica del Pallone d'Oro e in molti nelle scorse settimane avevano pensato che i giurati di France Football potessero ‘risarcirlo' quest'anno, visto che la sua media realizzativa è rimasta altissima. L'assenza di trofei importanti vinti col Bayern lo ha tuttavia penalizzato, laddove Messi – oltre al suo consolidato appeal – ha rotto il suo personale tabù con la maglia dell'Argentina, trionfando in Copa America.

Lo stesso Messi, campione in campo e nella vita, ha speso parole bellissime nei confronti di Lewandowski dal palco del Théâtre du Châtelet, dopo essere stato proclamato vincitore del Pallone d'Oro: "Vorrei menzionare Lewandowski. Tutti sappiamo e siamo d'accordo che sei stato il vincitore l'anno scorso. Penso che France Football dovrebbe assegnarti il tuo Pallone d'Oro 2020: te lo meriti e dovresti averlo a casa". Parole sentite, quelle del fuoriclasse argentino, che non varranno quanto un trofeo in bacheca ma toccano nell'animo il polacco. La serata di Lewandowski si conclude con un secondo posto nella classifica del Pallone d'Oro e con un premio istituito da France Football a partire da questa edizione: quello di miglior attaccante dell'anno.

155 CONDIVISIONI
Benzema è Pallone d'Oro anche nella vita: il gesto al momento della premiazione spiega che uomo è
Benzema è Pallone d'Oro anche nella vita: il gesto al momento della premiazione spiega che uomo è
Pato racconta la paura:
Pato racconta la paura: "I tifosi volevano uccidermi, giravo in macchina coi vetri antiproiettile"
Antipasto per il Pallone d'Oro: Karim Benzema eletto miglior giocatore della Champions League
Antipasto per il Pallone d'Oro: Karim Benzema eletto miglior giocatore della Champions League
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni