17 Maggio 2022
23:22

Matip scaccia i fantasmi e tiene vivo il sogno Premier: Liverpool sempre a -1 dal City

I reds di Klopp strappano una vittoria in rimonta sul campo del Southampton e tengono viva la Premier: a -1 dal City capolista a una giornata dalla conclusione.
A cura di Alessio Pediglieri

Per oltre un'ora di gioco, il Liverpool di Jurgen Klopp ha rischiato di dire addio alla Premier League con un turno di anticipo. Nel recupero della 37a giornata di campionato, i reds hanno sofferto oltre il lecito sul campo di un Southampton libero nella testa e nelle gambe e in grado di portarsi anche in vantaggio. Poi la reazione di orgoglio dei giocatori di Klopp che hanno strappato un successo esterno in rimonta che vale la speranza di poter insidiare la capolista City all'ultima giornata.

L'inerzia del campionato è a favore di Guardiola e dei suoi uomini che negli ultimi 90 minuti hanno in mano il proprio destino: contro l'Aston Villa dovrà però arrivare una vittoria che allontanerebbe qualsiasi cattivo pensiero lasciando il Liverpool in seconda posizione a rimuginare su dove abbiano perso i punti poi rivelatisi fatali. Intanto, i reds hanno avuto il merito di rimanere in scia del Manchester fino alla fine, pur soffrendo – anche per l'assenza di Salah – e rischiando la capitolazione: servirà un miracolo sportivo per capovolgere le sorti della stagione ma negli ultimi 90 minuti potrebbe accadere comunque di tutto.

Come contro il Southampton che doveva essere il classico sparring partner e che invece si è rivelato un ostacolo più che duro da superare. Il Liverpool ha visto rosso nel primo tempo, dopo soli 13 minuti andando in svantaggio e rischiando di compromettere tutto: rete di Redmond per i padroni di  casa che però non hanno saputo gestire l'opportunità al meglio. Così, dopo una rete annulla per fuorigioco, ci ha pensato Minamino su assist di Diogo Jota a trovare l'1-1 e rimettere tutto in equilibrio. Precario, perché al Liverpool serviva solamente vincere e il successo, alla fine, è arrivato su iniziativa di Matip che, 67′ ha trovato la via del vantaggio per 2-1.

Una vittoria fondamentale e che rimanda agli ultimi 90 minuti ogni discorso per il titolo, anche se il compito più duro ce l'avranno gli uomini di Klopp chiamati alla sfida contro i Wolves ad Anfield dove si sarà pronti all'eventuale festa dell'ultimo istante. Mentre sarà tutto organizzato e preparato all'Eithad Stadium per festeggiare Guardiola e i giocatori che contro l'Aston Villa dovrebbero compiere la classica passerella davanti al proprio pubblico prima di festeggiare il titolo di campioni d'Inghilterra.

Sfuma il sogno Mondiali per l’Ucraina: il Galles vince 1-0 e vola a Qatar 2022
Sfuma il sogno Mondiali per l’Ucraina: il Galles vince 1-0 e vola a Qatar 2022
Guardiola ama un altro sport, è diverso dal calcio: “Bello perché non ci sono gli arbitri”
Guardiola ama un altro sport, è diverso dal calcio: “Bello perché non ci sono gli arbitri”
Il drammatico arresto del campione di Premier League accusato di stupro: blitz di 6 volanti di notte
Il drammatico arresto del campione di Premier League accusato di stupro: blitz di 6 volanti di notte
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni