18 Ottobre 2021
21:16

L’ovazione per l’eroe di Newcastle-Tottenham: lo spettatore è un medico, salva una vita in diretta

Se Sergio Reguilon è stato colui che ha fatto sospendere il match di Premier League tra Newcastle e Tottenham quando si è accorto del malore di uno spettatore sugli spalti, consentendo l’impiego del defibrillatore che gli ha salvato la vita, l’eroe sulle tribune è stato il medico che ha prestato il primo soccorso praticando il massaggio cardiaco. Il pubblico del St. James’ Park gli ha tributato un’ovazione.
A cura di Paolo Fiorenza

In vicende drammatiche che hanno un lieto fine devono concorrere più elementi per arrivare alla felice conclusione: è esattamente quello che è successo nel corso del primo tempo del match di Premier League tra Newcastle e Tottenham, quando Sergio Reguilon ha notato qualcosa che non andava sulle tribune del St. James' Park. Quell'agitazione non era il classico rumoreggiare dei tifosi, ma una situazione ben più grave. Un sostenitore dei padroni di casa era stato infatti colto da malore e lo sbracciarsi di chi gli era vicino ha attirato l'attenzione del 24enne difensore spagnolo, che a sua volta è corso verso l'arbitro per segnalargli quanto stava accadendo.

Momenti la cui drammaticità è resa bene dall'espressione del volto di Reguilon, che riesce velocemente a convincere il direttore di gara a fermare il match. Manca poco all'intervallo e gli ospiti vincono per 2-1, ma in quel momento nessuno pensa più al risultato della partita, che alla fine vedrà gli Spurs vincere per 3-2. C'è qualcosa che conta molto di più di un pallone che rotola e tutti sono d'accordo nel sospendere la gara per consentire di portare rapidi soccorsi al malcapitato. E qua entra in gioco l'altro protagonista della storia, l'angelo custode del tifoso accasciatosi.

Sugli spalti c'è infatti un altro tifoso che è un dottore e si precipita a rianimare l'uomo colto da malore, praticandogli un massaggio cardiaco, prima che arrivino anche gli staff medici delle due squadre. L'impiego del defibrillatore è decisivo, il tifoso del Newcastle viene trasportato in ospedale ed ha salva la vita. Il medico eroe viene accolto con una ovazione al suo ritorno al proprio posto: è lui – più che i vari Kane e Saint-Maximin – il protagonista di un pomeriggio drammatico, fortunatamente finito bene.

Dal canto suo, Reguilon nel dopo partita ha raccontato quei momenti concitati vissuti dal campo: "Ho visto un ragazzo che è crollato e qualcuno gli stava praticando il massaggio cardiaco. Ero molto nervoso, così sono andato dall'arbitro e gli ho detto che non potevamo giocare così. Credo stia bene adesso, no? L'importante è questo, più di tutto". Impossibile non essere d'accordo.

Hojbjerg salva la vita a un uomo fuori lo stadio del Tottenham: "É stato un eroe"
Hojbjerg salva la vita a un uomo fuori lo stadio del Tottenham: "É stato un eroe"
"Tutti via, so io cosa fare!", il capitano è un eroe: salva la vita all'arbitro in campo
"Tutti via, so io cosa fare!", il capitano è un eroe: salva la vita all'arbitro in campo
Il ricco Newcastle è ancora senza tecnico. Anche Emery declina l'offerta: "Resto al Villarreal"
Il ricco Newcastle è ancora senza tecnico. Anche Emery declina l'offerta: "Resto al Villarreal"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni