L'annuncio ufficiale di Josè Mourinho come nuovo allenatore della Roma per la prossima stagione ha convinto gli investitori. L'effetto sul titolo in Borsa del club giallorosso è immediatamente volato a Piazza Affari facendo registrare subito un +11,74 alle 15.19 di martedì (0,29 euro) per poi entrare in asta di volatilità per eccesso di rialzo. È l'effetto che lo Special One ha avuto sulla Capitale. Mourinho, 58 anni, è uno degli allenatori più vincenti nella storia del calcio e vanta 25 titoli in carriera. Durante il suo cammino ha guidato Porto, Chelsea, Inter, Real Madrid, Manchester United e Tottenham.

Grande entusiasmo da parte dei Friedkin che solo nella mattinata odierna avevano annunciato il divorzio ufficiale da Paulo Fonseca. L’accordo raggiunto con l'allenatore portoghese ha validità triennale, fino al 30 giugno 2024 con i giallorossi che si sono garantiti uno degli allenatori più vincenti in Italia capace di raggiungere il Triplete con l'Inter nel 2010 in una delle stagioni più incredibili dei nerazzurri nella loro storia. Il progetto Roma ha dunque convinto Mourinho ed evidentemente anche gli investitori, che con i propri movimenti hanno subito fatto balzare il titolo della Roma.

Sono infatti in continua evoluzione i numeri del titolo della Roma letteralmente alle stelle. Dopo circa un'ora infatti si è arrivati circa al +18.8%. L'entusiasmo contagioso dei tifosi per questo annuncio si riflette inevitabilmente anche sui mercati che continuano ad investire sul titolo dei giallorossi. Bisognerà capire fino a che punto, in questo momento, continuerà a volare in Borsa la Roma e quali numeri registrerà fino alla chiusura di questa sera. Sta di fatto che l'arrivo di Mourinho ha creato già il suo primo effetto positivo sul club giallorosso voglioso di rilanciarsi con la nuova proprietà.