La penultima notte di Champions della fase a gironi, ha regalato ancora una volta grandi emozioni. Giocate da urlo e gol a raffica, proprio come quelli realizzati da Olivier Giroud con il suo Chelsea contro il Siviglia. L'attaccante francese è stato l'autentico protagonista della sfida di Siviglia dei Blues che hanno conquistato il primo posto nel girone. Giroud ha infatti segnato per quattro gol nell0 0-4 della squadra di Lampard in Spagna. Un numero di reti incredibile per lui che in questa stagione ha accettato umilmente un ruolo da rincalzo nella squadra londinese.

In Premier League ha giocato solo 5 partite su 10 per un totale di soli 47′ effettivi e 0 gol realizzati. In Champions invece, in 3 presenze, sono 5 i gol realizzati in soli 132′ giocati. Praticamente poco più di una partita intera. Numeri da record per il 34enne francese che adesso è entrato, con i quattro gol al Siviglia, nella storia della Champions League, al fianco dei più grandi capaci di mettere a segno più di 3 gol in una sola partita.

Giroud entra nella storia della Champions League

Quattro gol e tanta voglia di dimostrare che questo Chelesa può avere ancora bisogno di lui. Accostato in estate a Juventus, Lazio e Roma, alla fine Olivier Giroud ha accettato di restare al Chelsea accettando un ruolo di secondo piano nella squadra di Lampard. Non è un titolare e forse non lo sarà mai in questa stagione se non in casi eccezionali, ma le sue qualità sono davvero incredibili. L'attaccante francese ha messo a segno un poker di gol che di fatto gli ha permesso di entrare nella storia della Champions League tra i giocatori che hanno segnato più di 3 gol in una sola partita.

Meglio di lui ha fatto solo Leo Messi che in Barcellona-Bayer Leverkusen del 7 marzo 2012 valida per gli ottavi di finale realizzò la bellezza di 5 gol. Così come l'ex Milan Luiz Adriano che il 21 ottobre 2014, nella fase a gironi, ha segnato 5 gol in Bate Borisov-Shakhtar Donetsk terminata 0-7. Giroud è il 17° giocatore, che dal 1992/1993, da quanto la Champions League si chiama in questo modo, ha realizzato quattro gol in una sola partita. Negli ultimi anni ci è riuscito Ilicic negli ottavi di finale di ritorno dello scorso anno contro il Valencia, ma anche Serger Gnabry che ha segnato 4 gol in Tottenham-Bayern Monaco 2-7 dell'1 ottobre 2019. Ovviamente non mancano i nomi di Cristiano Ronaldo, ancora Messi, Lewandowski, Ibrahimovic e campioni del recente passato come Shevchenko, Van Nistelrooy e Prso.