22 Luglio 2021
17:10

“La foto di Buffon fa scalpore”: in Germania sollevano un polverone

Nel dopo partita dell’amichevole prestagionale giocata a Bressanone tra Parma e Bochum, persa per 1-0 dai ducali, Gigi Buffon ha scattato una foto ricordo assieme al portiere tedesco Manuel Riemann. Tuttavia un dettaglio dello scatto ha sollevato un polverone in Germania: “La foto di Buffon fa scalpore”.
A cura di Paolo Fiorenza

Ieri Gigi Buffon è tornato in campo con la maglia del Parma esattamente 7.339 giorni dopo l'ultima volta che l'aveva indossata più di 20 anni fa. La squadra gialloblù è scesa in campo in un'amichevole prestagionale a Bressanone contro il Bochum, club appena promosso in Bundesliga: gli uomini di Maresca sono stati battuti per 1-0, col gol partita segnato alla mezzora del secondo tempo da Chibsah, vecchia conoscenza dei nostri campi avendo giocato con Sassuolo e Benevento.

Il Buffon 2.0 è stato celebrato dal Parma con un post a tema ‘Ritorno al futuro', in risposta al tweet del portiere toscano, sempre più calato nella parte di uomo in missione per riportare subito in Serie A la squadra ducale. Il monumento della Juventus e della Nazionale italiana è uscito comunque imbattuto dal campo, visto che era stato sostituito dal giovane Rinaldi tra primo e secondo tempo. Nel dopo partita – come ovvio che fosse – è stato il tempo delle foto ricordo, in una delle quali Buffon ha posato assieme al portiere del Bochum.

"Una leggenda assoluta dei portieri. E Gianluigi Buffon", ci ha scherzato su il club tedesco sul proprio profilo Instagram, volendo elogiare anche il proprio numero uno Manuel Riemann. In Germania la foto ha avuto un certo rilievo, per un particolare che non è passato inosservato: il pacchetto di sigarette che il 43enne campione del mondo ha nella sua mano sinistra assieme allo smartphone. "La foto di Buffon fa scalpore", ha titolato uno dei siti sportivi più letti, spiegando poi nel pezzo "Tuttavia non è stato il risultato a fare scalpore, ma un'immagine dopo la partita. Buffon tiene ancora un pacchetto di sigarette nella mano sinistra. Fumatore e professionista, piuttosto insolito di questi tempi".

Parole che fanno sorridere, visto che parliamo di un atleta la cui longevità ad alto livello testimonia da sola il livello di professionalità, dedizione e cura maniacale di se stesso indispensabile per vederlo ancora in campo con l'ambizione di giocare il suo sesto mondiale l'anno prossimo in Qatar. Che poi quando non è impegnato in allenamenti o partite Buffon si fumi una sigaretta è peraltro cosa nota, immortalata dallo stesso portiere in qualche suo post. Insomma, cari tedeschi, l'unica cosa che fa scalpore è che Gigi sia ancora super competitivo a 43 anni…

In Parma-Cremonese succede di tutto, Fagioli fa gol a Buffon: "Per rispetto non doveva esultare"
In Parma-Cremonese succede di tutto, Fagioli fa gol a Buffon: "Per rispetto non doveva esultare"
Buffon non ce la fa, troppi ricordi: "Quando ci penso mi commuovo". La Juve ne uscì a pezzi
Buffon non ce la fa, troppi ricordi: "Quando ci penso mi commuovo". La Juve ne uscì a pezzi
La storia della foto più iconica della Formula 1: con Senna, Prost, Mansell e Piquet
La storia della foto più iconica della Formula 1: con Senna, Prost, Mansell e Piquet
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni