126 CONDIVISIONI
8 Settembre 2022
20:43

La Fiorentina stecca la prima in Conference League: al Franchi finisce 1-1 col Rigas FS

Ritorno in Europa amaro per la Fiorentina: la Viola ha pareggiato per 1-1 in casa contro il Rigas FS nella prima giornata della Conference League 2022-2023.
A cura di Vito Lamorte
126 CONDIVISIONI

Non era il ritorno europeo sognato da Firenze e dai suoi tifosi. Esordio scialbo da parte della Fiorentina nei gironi della Conference League 2022-2023: la Viola ha pareggiato per 1-1 in casa contro il Rigas FS. Allo stadio Franchi i ragazzi di Vincenzo Italiano hanno dominato per larghi tratti la gara ma non hanno dinamicità e concretezza nella fase di conclusione: in questo modo il match non è stato chiuso e quando le partite restano così in bilico al primo errore si rischia di pagare un prezzo altissimo.

La Viola è più presente in campo rispetto agli avversari e nella metà campo avversaria si è fatta notare con più frequenza rispetto ai lettoni: la squadra di Italiano ha colpito un palo con Barak e ha messo a referto diverse occasione, di cui una clamorosa con Cabral, ma il portiere Steinbors è diventato l'eroe della serata con belle parate sugli avanti gigliati.

La gara si è sbloccata all'inizio della ripresa, quando un'iniziativa di Biraghi sulla sinistra è stata concretizzata da Antonin Barak in girata dal centro dell'area: è il primo gol con la maglia della Fiorentina per l'ex Verona e Udinese.

Quando tutto sembrava scorrere senza problemi verso il 90′ è arrivato il pareggio di Andrej Ilic per il Rigas. Un errore in costruzione dei giocatori viola ha consegnato il pallone a Freisenbichler, che ha subito mandato in profondità l'attaccante serbo scuola Partizan. Tocco di esterno e Gollini battuto. Gioia per i pochi tifosi lettoni arrivati in Italia, silenzio nel resto dello stadio.

Le statistiche al 90′ dicono che la Fiorentina ha calciato verso la porta avversaria per 32 volte, con 9 conclusioni che hanno preso lo specchio, ben 15 sono finite fuori e 8 sono state bloccate. I numeri sono tutti a favore della Viola ma è mancato il ‘killer instinct' per chiudere il match.

Non proprio l'esordio europeo sperato da parte dei toscani ma questa serata non può che essere da insegnamento per la squadra di Italiano in vista delle altre sfide del girone A contro Basksehir e Hearts.

Il tabellino di Fiorentina-Rigas FS

RETI: 56′ Barak, 74′ Ilic.

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodò, Quarta, Ranieri, Biraghi; Bonaventura (72′ Maleh), Amrabat, Barak (77′ Mandragora); Kouamé (46′ Sottil), Cabral (55′ Jovic), Ikoné. Allenatore: Italiano.

RFS (3-4-3): Steinbors; Jagodinskis, Stuglis, Lipuscek; Sorokins (68′ Vlalukin), Panic, Saric, Mares; Simkovic (62′ Freisenbichler), Ilic, Emerson Santana (90′ Rakels). Allenatore: Moros.

ARBITRO: Pavel Orel.

126 CONDIVISIONI
Rigas-Fiorentina di Conference League, dove vederla in TV e streaming su TV8, Sky o DAZN: le formazioni ufficiali
Rigas-Fiorentina di Conference League, dove vederla in TV e streaming su TV8, Sky o DAZN: le formazioni ufficiali
Il sorteggio delle italiane in Conference League: Lazio-Cluj e Braga-Fiorentina
Il sorteggio delle italiane in Conference League: Lazio-Cluj e Braga-Fiorentina
La Roma scappa, il Sassuolo la riprende: finisce 1-1, Pinamonti risponde ad Abraham
La Roma scappa, il Sassuolo la riprende: finisce 1-1, Pinamonti risponde ad Abraham
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni