La Juventus ha fatto sapere tramite il proprio sito ufficiale, che nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Coronavirus di due membri dello staff. Non si tratta dunque di calciatori o membri di staff tecnico o medico ma per sicurezza la Juventus, è entrata da questo momento, comunque in isolamento fiduciario. "Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controllisi legge nel comunicato diramato dalla Juventusdi svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l'esterno del gruppo".

Domani sera i bianconeri dovranno scendere in campo contro il Napoli all'Allianz Stadium di Torino per la super sfida dal grande fascino storico. In giornata, anche gli avversari, gli azzurri appunto, si sono sottoposti a diversi test del tampone e da questi è emersa, dopo la prima positività di Zielinski, anche il contagio di Elmas che non prenderà parte alla trasferta di Torino.

Juventus, due membri dello staff positivi: bianconeri in isolamento

Il coronavirus, che in queste ore si sta allargando nuovamente a macchia d'olio in Italia, sta colpendo inevitabilmente anche il calcio. Dopo i due positivi riscontrati nel gruppo squadra dal Napoli, senza dimenticare ovviamente i tanti contagi nel Genoa, la Juventus proprio in questo momento, ha fatto sapere che due membri dello staff sono risultati positivi al coronavirus.

Non si tratta dunque né di calciatori né di membri dello staff tecnico o medico, ma comunque il club, anche seguendo il protocollo previsto, ha ritenuto opportuno che tutto il gruppo squadra allargato entri da questo momento in isolamento fiduciario. La Società ha comunque fatto sapere di essere in costante contatto con le autorità sanitarie competenti. Domattina verranno effettuati nuovi tamponi.