103 CONDIVISIONI
16 Novembre 2022
17:47

Italia in corsa per ospitare Euro 2032, candidatura presentata: testa a testa con la Turchia

L’Italia ha presentato la propria candidatura ufficiale per ospitare gli Europei 2032. Ad annunciarlo è stata la Uefa nel giorno della scadenza per la presentazione delle domande. Testa a testa con la Turchia.
A cura di Fabrizio Rinelli
103 CONDIVISIONI

L'Italia ha presentato ufficialmente la propria candidatura per ospitare i prossimi Europei 2032. È stata proprio la Uefa a confermare la presenza dell'Italia nella corsa alla manifestazione che si svolgerà tra 10 anni. Il nostro Paese non ospita un evento di questo tipo dai Mondiali di Italia '90 con la sola parentesi rappresentata da alcune gare degli ultimi Europei 2020 itineranti giocati anche all'Olimpico di Roma. Ma in questo caso l'Italia sarebbe l'unico e solo Paese a incaricarsi dell'organizzazione della manifestazione.

La FIGC ha concluso positivamente il processo di trasmissione dei documenti che compongono il Preliminary Bid Dossier relativo alla candidatura dopo la scadenza del 16 novembre. Sono 11 le città coinvolte in fase di candidatura: Milano, Torino, Verona, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Cagliari e Palermo. La redazione del Final Bid Dossier proseguirà nei prossimi mesi fino al 12 aprile 2023, data in cui verranno presentate alla UEFA, in via definitiva, le 10 città candidate. L’assegnazione dell’evento da parte del Comitato Esecutivo della UEFA è prevista nell'autunno del 2023. Oltre all'Italia anche la Turchia ha presentato un dossier di candidatura per Euro 2032.

L’Italia si è candidata per ospitare gli Europei 2032.
L’Italia si è candidata per ospitare gli Europei 2032.

Oltre ad Euro 2032, la Uefa ha ricevuto anche un dossier di candidatura da parte delle federazioni calcistiche di Inghilterra, Irlanda del Nord, Repubblica d'Irlanda, Scozia e Galles per UEFA EURO 2028. La Turchia invece ha presentato la candidatura sia per l'edizione 2028 che per quella 2032 della massima competizione UEFA per squadre nazionali, mentre l'Italia ha presentato un dossier di candidatura solo per UEFA EURO 2032. Da giorni si parla dell'Italia come fortemente interessata ad ospitare l'evento.

Nel fornire "pieno supporto" alla Figc, il Governo si sarebbe anche già dichiarato disponibile a facilitare l'implementazione delle garanzie delle autorità nazionali e locali, oltre alla definizione di un gruppo di lavoro istituzionale per coordinare le attività. La lettera del ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, d'altronde era stata chiara: "La candidatura dell'Italia rappresenta un fondamentale fattore di accelerazione di questo processo di crescita, partendo dal segmento stadi, considerando il ruolo sportivo, sociale ed economico del calcio, ma garantendo uguale attenzione all'impiantistica". Fu soddisfatto anche il presidente della Figc, Gabriele Gravina: "Un'occasione unica". Oggi la conferma della Uefa che di fatto ha ricevuto correttamente la candidatura dell'Italia.

103 CONDIVISIONI
Anderton ha un cancro alle ossa, tutti i compagni si radono la testa: questa è una squadra
Anderton ha un cancro alle ossa, tutti i compagni si radono la testa: questa è una squadra
Mourinho distrugge la Coppa Italia:
Mourinho distrugge la Coppa Italia: "Formula sbagliata, guardate cosa capiterà al Torino"
Podolski dimentica di essere ad un torneo benefico e va fuori di testa: scene inspiegabili
Podolski dimentica di essere ad un torneo benefico e va fuori di testa: scene inspiegabili
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni