151 CONDIVISIONI
24 Novembre 2021
22:01

Inter agli ottavi, la rivincita di Inzaghi: “Ne ho parlato alla firma del contratto”

Simone Inzaghi è molto soddisfatto della vittoria della sua Inter sullo Shakhtar Donetsk e ora i nerazzurri sono ad un passo dagli ottavi di Champions League.
A cura di Vito Lamorte
151 CONDIVISIONI

L'Inter ha vinto una partita importantissima contro lo Shakhtar Donetsk grazie alla doppietta di Edin Dzeko e si è portata a 10 punti nel gruppo D. I nerazzurri potrebbero prendersi con un turno di anticipo la qualificazione per gli ottavi di finale in caso di sconfitta dello Sheriff con il Real Madrid o di pareggio tra le altre due squadre del girone. Simone Inzaghi ha analizzato così il match del Meazza contro gli ucraini: "Avevamo bisogno di questa vittoria. Dopo un primo tempo con tante occasioni ma con il risultato bloccato sullo 0-0, si era accumulata un po' di tensione, quindi il gol di Dzeko è stata una liberazione. Si spiega così la mia esultanza".

L'allenatore nerazzurro su è soffermato sulla questione qualificazione e ha parlato di quanto questo fosse un obiettivo importante per la società dopo le brutte eliminazioni delle scorse tre stagioni. Proprio in riferimento a questo Inzaghi si è preso una rivincita rispetto a chi non pensava potesse incidere sull'Inter come aveva fatto con la Lazio:"L'eventuale qualificazione agli ottavi sarebbe un grande traguardo. Ne avevo parlato anche con la dirigenza quando ho firmato il contratto. Dobbiamo ancora aspettare perché il calcio è strano, ma con 10 punti di solito si è a buon punto per il passaggio del turno. Stasera abbiamo fatto un'altra grande partita a quarantotto ore di distanza da un altro match in cui abbiamo speso tante energie fisiche e mentali".

Infine Inzaghi si è soffermato sul buon momento che sta vivendo la sua squadra: "Siamo in un buon momento ma ci sono ancora tante partite e le insidie sono dietro l'angolo. Abbiamo vinto due partite fondamentali per noi ma dobbiamo continuare su questa strada perché c'è ancora tanto da fare. Ho cercato di trasmettere delle idee ai ragazzi e le stanno seguendo, sono eccezionali in questo. Stiamo sviluppando un ottimo gioco, siamo il miglior attacco in Serie A anche se abbiamo perso qualche punto per strada. Adesso voglio recuperare anche chi ha giocato meno perché siamo un gruppo fantastico e vogliamo che nessuno rimanga indietro".

151 CONDIVISIONI
Simone Inzaghi carica subito la sua Inter: "Vogliamo alzare trofei, siamo a metà dell'opera"
Simone Inzaghi carica subito la sua Inter: "Vogliamo alzare trofei, siamo a metà dell'opera"
Inzaghi ha sete di rivincita: "Io me lo ricordo cosa si diceva ad agosto"
Inzaghi ha sete di rivincita: "Io me lo ricordo cosa si diceva ad agosto"
Inzaghi pensa al Torino e non si cura del titolo d'inverno: "Non va in nessun Albo d'Oro"
Inzaghi pensa al Torino e non si cura del titolo d'inverno: "Non va in nessun Albo d'Oro"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni