Inter-Milan è il posticipo della 23sima giornata di campionato e si gioca domenica 9 febbraio alle ore 20.45 allo stadio Meazza di San Siro. Il derby non è mai una gara come le altre e, nello specifico, ha un valore fondamentale per le due squadre. Non è solo questione di rivalità sportiva ma anche (e soprattutto) necessità di far punti per obiettivi differenti e importanti: da un lato la squadra di Antonio Conte, in corsa per lo scudetto con la Juventus e costretta a guardarsi le spalle dalla Lazio; dall'altro la formazione di Pioli che, con l'arrivo di Ibrahimovic, ha invertito la rotta e adesso punta alla zona Champions.

Come arrivano Inter e Milan al derby? I nerazzurri hanno pagato un conto salato al Giudice Sportivo: Lautaro Martinez sarà ancora assente per squalifica (è l'ultima delle 2 giornate subite per quanto accaduto con il Cagliari), a lui si aggiungerà Bastoni (fermato per somma di ammonizioni). Nel "diavolo", invece, ci sarà l'attaccante svedese nonostante qualche acciacco abbia alzato il livello di attenzione negli ultimi giorni (senza di lui domenica scorsa i rossoneri sono stati bloccati in casa dal Verona sul risultato di 1-1). La partita sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky.

Dove vedere Inter-Milan in tv

Coloro che non andranno allo stadio e vorranno seguire in televisione la partita Inter-Milan potranno farlo sintonizzandosi sui canali di Sky che trasmetterà in diretta, in chiaro e in esclusiva per abbonati: Sky Sport Uno (201 del satellite, 382 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (202 del satellite, 383 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 satellite).

Come vedere in diretta streaming la partita Inter-Milan

Una buona connessione internet è il presupposto per fruire vedere in diretta streaming il "derby della Madonnina". Si può assistere a Inter-Milan collegandosi con i soliti dispositivi fissi e mobili (pc, smartphone, tablet, notebook, smart tv) alla piattaforma Sky Go scaricando la app necessaria. C'è ancora un altro sistema: ovvero collegarsi al sito di Now Tv, il servizio sempre in streaming proposto sempre da Sky. In questo caso, però, si può assistere al singolo evento pagando il ticket indicato per la gara presente in palinsesto.