I tifosi dell'Inter hanno perso la pazienza. Prima del fischio d'inizio del match contro il Torino, gli ultrà nerazzurri hanno esposto all'esterno dello stadio Meazza uno striscione durissimo nei confronti della squadra reduce da un periodo molto deludente, con la sconfitta con il Bologna e il pareggio in extremis con il Verona. Un invito perentorio a tirare fuori gli attributi in un finale di stagione in cui non bisognerà gettare alle ortiche quando fatto di buono nella prima parte di stagione.

Inter, lo striscione dei tifosi contro la squadra prima del Torino

Non ha bisogno di commenti lo striscione che il gruppo dei tifosi organizzati dell'Inter ha esposto allo Stadio Meazza prima della partita contro il Torino. Non potendo entrare nello storico impianto meneghino, in occasione del match valido per la 32a giornata di Serie A che si giocherà a porte chiuse, i sostenitori nerazzurri hanno voluto riservare un messaggio alla squadra protagonista di un momento tutt'altro che positivo: "Capiamo le vostre giustificazioni, ma ora gentilmente fuori i coglioni". L'ironia per le "giustificazioni", unita alla durezza della richiesta di tirare fuori gli attributi nella fase finale e decisiva della stagione.

Il popolo nerazzurro ha dunque dimostrato di avere perso la pazienza dopo il doppio risultato negativo nelle ultime due giornate. Prima la sconfitta interna contro il Bologna e poi il pareggio contro il Verona, con il gol in extremis degli scaligeri. Un rendimento che ha fatto perdere alla squadra di Conte le ultime speranze di recuperare dalla Juventus. E stasera contro il Torino vietato sbagliare per i nerazzurri che con una vittoria salirebbero al secondo posto raggiungendo la Lazio. L'obiettivo ora è quello di blindare la Champions e tornare anche davanti alla super Atalanta.