25 Settembre 2021
0:08

Infinity, rimborso per i disservizi in Champions: come ottenere l’indennizzo

Infinity, che detiene i diritti per 121 partite della Champions League fino al 2024, attraverso un comunicato ha fatto sapere che rimborserà i propri utenti, indicando anche tempistica e modalità per avere accesso al risarcimento. Ecco a chi spetterà e qual è il periodo di tempo concesso agli abbonati.
A cura di Maurizio De Santis

La visione del calcio in streaming si sta rivelando un calvario per i tifosi che, dalla Serie A fino alla Champions, hanno sottoscritto gli abbonamenti proposti dalle piattaforme che detengono i diritti per la trasmissione in chiaro delle partite. La stagione è appena iniziata ma sia a causa dei disservizi di DAZN – l'ultimo e grave in ordine di tempo è capitato in occasione di Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio – sia per alcune difficoltà mostrate anche da Infinity+ in relazione alla prima giornata di Champions League la pazienza degli utenti/spettatori s'è già esaurita.

Sia la app che ha sottratto a Sky anni di collaborazione con la Serie A sia il canale di Mediaset hanno offerto ai loro abbonati scuse e un indennizzo per le falle nell'erogazione del servizio. "È peggio di DAZN", fu uno dei commenti più gettonati nella due giorni di Coppa in riferimento ai disturbi riscontrati durante la diretta degli incontri. Infinity, che detiene i diritti per 121 partite della competizione continentale per club fino al 2024, attraverso un comunicato ha fatto sapere che rimborserà i propri utenti, indicando anche tempistica e modalità per avere accesso al risarcimento.

Caro cliente -si legge in una nota della OTT di Mediaset -, nonostante la scrupolosa preparazione tecnica in atto da settimane per assicurare la miglior visione, in occasione della trasmissione delle prime partite di Champions League, le strutture di Infinity+ hanno registrato comportamenti informatici anomali che hanno generato ad alcuni utenti difficoltà di accesso inaccettabili.

L'attivazione del rimborso, che avverrà solo previo verifica delle segnalazioni arrivate alla piattaforma, sarà automatica.

Come annunciato immediatamente a valle del problema, omaggeremo tutti i nostri clienti che potrebbero aver sofferto di tali disagi con 15 giorni gratuiti di Infinity+. Al termine dell’attuale periodo di sottoscrizione, attiveremo sul tuo account un prodotto che ti garantirà la fruizione di 15 giorni di Infinity+ a costo 0. Potrai verificarlo direttamente nella tua AREA UTENTE nella sezione I TUOI PIANI, al termine della sottoscrizione già attiva. Scaduti i 15 giorni, ti verrà automaticamente ripristinato il piano attuale.

Champions League in TV 29 settembre, dove vedere le partite: Juve-Chelsea su Amazon, Atalanta-Young Boys su Sky e Infinity
Champions League in TV 29 settembre, dove vedere le partite: Juve-Chelsea su Amazon, Atalanta-Young Boys su Sky e Infinity
Champions League martedì 28 settembre: Milan-Atletico Madrid su Canale 5, Shakhtar-Inter su Sky e Infinity
Champions League martedì 28 settembre: Milan-Atletico Madrid su Canale 5, Shakhtar-Inter su Sky e Infinity
DAZN non funziona, le scuse dell'azienda: "Gli utenti impattati riceveranno un indennizzo"
DAZN non funziona, le scuse dell'azienda: "Gli utenti impattati riceveranno un indennizzo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni