1.951 CONDIVISIONI
6 Ottobre 2022
21:22

In 100 mila contro l’Inter e contro Bastoni: Camp Nou già sold-out per la sfida di Champions

Per la gara in programma mercoledì 12 ottobre, già nel pomeriggio di giovedì 6 sono andati a ruba i biglietti per un Camp Nou tutto esaurito in poche ore. In 100 mila attenderanno l’Inter e Bastoni.
A cura di Alessio Pediglieri
1.951 CONDIVISIONI
La suggestiva immagine del Camp Nou, utilizzata dall’account ufficiale del Barcellona
La suggestiva immagine del Camp Nou, utilizzata dall’account ufficiale del Barcellona

Tifosi, siete voi il 12° uomo. Questo è stato lo slogan immediatamente dopo la sconfitta di San Siro da parte del Barcellona ai propri sostenitori. Un appello che è subito stato recepito dal tifo azulgrana che ha letteralmente invaso i siti ufficiali per l'acquisto dei biglietti, andati a ruba in poche ore già giovedì sera. La sfida, in programma mercoledì 12 ottobre al Camp Nou, si preannuncia infuocata e non solo per uno stadio tutto esaurito.

In centomila sono pronti a dare battaglia ai nerazzurri nel ritorno di Champions League in programma mercoledì 12 ottobre alle 21:00, valido per il 4° turno del Girone e che si preannuncia la classica partita che deciderà le sorti di Inter e Barcellona in Coppa. La vittoria dell'andata, a San Siro, di misura grazie ad un tiro di Calhanoglu "pilotato" da Onana, brucia come sale sulle ferite catalane. Ma ancor più le decisioni arbitrali che hanno scatenato un vero e proprio putiferio in Spagna, per gli interventi assai dubbi del VAR che hanno fatto gridare allo scandalo e oltre.

In campo, Xavi ha esternato tutto il proprio disappunto con gesti inequivocabili, sulla stampa è andato in scena un processo mediatico agli arbitri. Per finire, anche lo stesso Alessandro Bastoni è stato preso di mira dai tifosi avversari, dopo un post che è stato interpretato offensivo e provocatorio, in cui mostrava con orgoglio, la propria grinta ai danni di Gavi, nuovo idolo indiscusso della curva catalana. Polemiche che hanno superato anche la soglia del buon senso con minacce di morte al difensore nerazzurro, costretto a spiegare un'ovvietà per cercare di stemperare gli animi: "Non c'era alcuna intenzione di offendere nessuno, perché non c'era bisogno di prendersela con il mondo del Barcellona né con Gavi". 

Tutto questo ha chiamato a raccolta il popolo azulgrana che in pochi istanti ha bruciato i tagliandi per il match del 12 ottobre: sul sito del club blaugrana, ha riportato immediatamente nel pomeriggio di giovedì 6 ottobre il quotidiano spagnolo "Sport", non è più infatti più possibile acquistare biglietti per la sfida con i nerazzurri. Una corsa al posto che ha mandato subito sold-out il Camp Nou capace di ospitare fino a 100 mila spettatori. Al momento, dunque, sono disponibili soltanto i tagliandi VIP a prezzi tutt'altro che modici. L'Inter è avvertita: mercoledì sera dovrà affrontare 11 leoni in campo e 100 mila sugli spalti.

1.951 CONDIVISIONI
Inter-Porto in Champions League: le date delle partite, biglietti e precedenti
Inter-Porto in Champions League: le date delle partite, biglietti e precedenti
L'Inter ribalta l'Atalanta e torna in zona Champions: Dzeko mattatore, primo scontro diretto vinto
L'Inter ribalta l'Atalanta e torna in zona Champions: Dzeko mattatore, primo scontro diretto vinto
Atalanta-Inter dove vederla in diretta TV e live streaming su Sky o DAZN: le formazioni
Atalanta-Inter dove vederla in diretta TV e live streaming su Sky o DAZN: le formazioni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni