12 Marzo 2022
16:57

Il Sassuolo scappa, Djuric tiene a galla la Salernitana: all’Arechi finisce 2-2

Finisce 2-2 tra Salernitana e Sassuolo: Djuric nel finale acciuffa un pareggio d’oro per i granata. Raspadori espulso per due ammonizioni in pochi secondi.
A cura di Vito Lamorte

Non è tanto il risultato, ma quello che può rappresentare. La Salernitana ha pareggiato 2-2 contro il Sassuolo una partita che può essere un buon viatico in vista delle prossime gare. Nel primo anticipo della 29a giornata di Serie A 2021-2022 i neroverdi hanno ribaltato il match dopo lo svantaggio iniziale ma nel finale i ragazzi di Davide Nicola sono riusciti ad acciuffare un pareggio fondamentale: terzo pareggio in quattro gare per i campani dall'arrivo del nuovo tecnico. I neroverdi di Davide Nicola hanno approcciato male alla gara ma sono usciti pian piano con le loro armi e hanno pagato l'espulsione di Raspadori all'inizio della ripresa.

È partita fortissimo la squadra di Nicola, che ha sbloccato il risultato con Bonazzoli: l'attaccante granata ha approfittato di un errore di Consigli e con un tocco sotto misura ha portato in vantaggio i suoi. Il numero 9 ha trovato il gol in quattro presenze consecutive per la prima volta in Serie A.

Dopo un inizio piuttosto lento, il Sassuolo ha reagito e ha dato più ritmo alla sua manovra: i neroverdi hanno trovato prima il pareggio con Scamcca, che ha battuto Sepe con un colpo di testa da centro area su cross dalla sinistra di Kyriakopoulos; e poi hanno ribaltato il match con Traoré, che ha superato Veseli e Gyomber in dribbling e poi ha trovato l'angolo lontano della porta avversaria.

La ripresa si è aperta con l'espulsione di Jack Raspadori, che nel giro di due minuti si è beccato due cartellini gialli: grossa ingenuità dell'attaccante ma arbitro piuttosto severo. I neroverdi hanno continuato a giocare e hanno sfiorato il tris con Frattesi, che ha centrato la traversa con una bella conclusione dai 16 metri.

La Salernitana ha cercato di sfruttare le sue armi offensive, che nel corso del match sono cambiate anche grazie ai cambi di Nicola, e a pochi minuti dalla fine è arrivato il pareggio di Djuirc: il centravanti granata ha sfruttato un buon cross di Zortea e di testa ha battuto Consigli. Nella parte finale i campani hanno provato in tutti i modi a prendersi i 3 punti: il portiere del Sassuolo si è rifatto dopo l'errore del primo tempo con una grande parata su Bonazzoli nei minuti di recupero.

Il tabellino di Salernitana-Sassuolo

RETI: 8′ Bonazzoli, 20′ Scamacca, 30′ Traorè, 80′ Djuric.

SALERNITANA (4-2-3-1): Sepe; Veseli (46′ Zortea), Gyomber, Fazio, Ruggeri (69′ Ranieri); Ederson (31′ Radovanovic), Coulibaly; Kastanos (46′ Perotti), Bonazzoli, Verdi (69′ Mousset); Djuric. Allenatore: Nicola.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches (46′ Tressoldi), Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Berardi (79′ Ayhan), Raspadori, Traore (78′ Henrique); Scamacca (69′ Defrel). Allenatore: Dionisi.

ARBITRO: Luca Massimi.

Jovic rilancia la Fiorentina: Salernitana ko 2-1. Il Torino affonda la Sampdoria
Jovic rilancia la Fiorentina: Salernitana ko 2-1. Il Torino affonda la Sampdoria
La Roma scappa, il Sassuolo la riprende: finisce 1-1, Pinamonti risponde ad Abraham
La Roma scappa, il Sassuolo la riprende: finisce 1-1, Pinamonti risponde ad Abraham
I risultati delle partite del 2 dicembre in Qatar
I risultati delle partite del 2 dicembre in Qatar
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni