108 CONDIVISIONI
30 Aprile 2021
16:54

Il discorso di Stevan Zhang all’Inter dopo mesi di lontananza: “Orgoglioso di voi”

Il presidente dell’Inter, Steven Zhang, in mattinata ha parlato alla squadra di Antonio Conte prima della rifinitura in vista del Crotone dopo mesi di assenza da Milano. Il numero uno nerazzurro ha elogiato il lavoro fatto in un contesto così difficile e si è detto “orgoglioso per un viaggio eccezionale”.
A cura di Vito Lamorte
108 CONDIVISIONI

Steven Zhang ritrova l'Inter. Il presidente nerazzurro, atterrato in Italia nel pomeriggio di mercoledì, è tornato ad Appiano Gentile e ha incontrato la squadra nerazzurra alla vigilia della gara in casa del Crotone, valida per il 34° turno della Serie A 2020-20121 e sarà il primo match-ball per i nerazzurri per l'aritmetica certezza di vittoria dello Scudetto. Il numero uno del club meneghino, secondo quanto riportato dall'agenzia Ansa, ha incontrato brevemente la squadra e poi si sarebbe intrattenuto con l'allenatore Antonio Conte, i due amministratori delegati, Antonello e Marotta; e  il direttore sportivo Ausilio e del professor Volpi: Zhang ha mostrato tutta la sua gioia per il percorso fatto dall'Inter e si è detto "orgoglioso di loro per un viaggio eccezionale". Il giovane presidente della società di viale della Liberazione ha ringraziato tutti per il lavoro svolto fino ad oggi in un contesto molto difficile legato all'emergenza COVID ma ha sottolineato che "ora manca l'ultimo sforzo".

Domani l'Inter non dovrà assolutamente abbassare la guardia e dovrà cercare di portare a casa il risultato in attesa della gara tra Sassuolo e Atalanta: se i bergamaschi non dovessero vincere al Mapei Stadium allora i nerazzurri potrebbero già festeggiare il 19° Scudetto. In caso contrario, tutto rimandato alla settimana dopo in casa contro la Sampdoria.

Soltanto dopo aver raggiunto l'obiettivo ci si siederà al tavolo e si programmerà il futuro. Antonio Conte ha spesso ripetuto di voler parlare con Zhang in maniera chiara della prossima stagione e di tutto ciò che riguarderà la squadra nei prossimi mesi. Nell'ambiente nerazzurro ci si prepara ad un summit come quello di Villa Bellini dello scorso agosto e soltanto dopo quell'incontro si capirà che tipo di Inter ci aspetta nel prossimo futuro.

108 CONDIVISIONI
Hakimi spiega perché proprio il PSG dopo l'Inter: "Condividiamo le stesse ambizioni"
Hakimi spiega perché proprio il PSG dopo l'Inter: "Condividiamo le stesse ambizioni"
Il piano dell'Inter per il futuro di Vidal: da pupillo di Conte a esubero dopo un solo anno
Il piano dell'Inter per il futuro di Vidal: da pupillo di Conte a esubero dopo un solo anno
L'Inter dello Scudetto perde i pezzi: anche Oriali verso l'addio dopo Conte e Hakimi
L'Inter dello Scudetto perde i pezzi: anche Oriali verso l'addio dopo Conte e Hakimi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni