11 Gennaio 2022
11:53

Il Barcellona è pronto a piazzare un altro colpo: è Oscar il nome nuovo per Xavi

Il Barcellona vorrebbe riportare Oscar in Europa: il brasiliano sta per iniziare la sua quinta stagione allo Shanghai Port e ha un contratto fino al 2024.
A cura di Vito Lamorte

Il Barcellona fa sul serio. Dopo aver negoziato il rinnovo di Umtiti per poter iscrivere nelle liste Ferran Torres, il club catalano si sta muovendo dietro le quinte per cercare di accontentare le richieste di Xavi sul mercato. Per la società blaugrana è una vera impresa a causa dei suoi problemi finanziari e le regole fissate dalla Liga. Dopo aver messo da parte, quasi definitivamente, la pista che porta ad Alvaro Morata adesso il Barça si sta muovendo per un calciatore già noto in Europa ma che da anni gioca in Cina: si tratta di Oscar dos Santos, ex calciatore del Chelsea che sta per iniziare la sua quinta stagione allo Shanghai Port nonostante abbia 30 anni, e andrebbe a occupare la casella lasciata libera da Coutinho appena partito in direzione Aston Villa. La dirigenza sportiva blaugrana, che sta operando in linea diretta con l'allenatore, ne apprezza l'esperienza, la qualità tecnica e l'impatto offensivo che potrebbe dare alla squadra.

A rendere conto dei i primi contatti ad inizio anno è stato Marcelo Bechler, il giornalista che ha annunciato il passaggio di Neymar al PSG, e ha parlato anche di un'operazione già impostata a livello economico: il club Culé aprirebbe le porte della sua firma solo a costo zero ma, al momento, questa lettura appare molto complicato. A questo va aggiunto lo stipendio: dopo il tetto salariale imposto dalla Federcalcio cinese, il suo stipendio è stato ridotto da 24 milioni di euro netti a 2,5 milioni con grandi bonus extra ma si potrebbe lavorare per cercare di accontentare le richieste.

La vera priorità è che il calciatore arrivi a parametro zero ma con il contratto in scadenza nel 2024 ci sarà tanto lavoro da fare per il direttore sportivo del Barça.

Il calciatore brasiliano era un uomo fondamentale del Chelsea di Mourinho campione di Premier League e aveva iul posto fisso nella nazionale brasiliana ma è caduto in tentazione e con una mossa rivoluzionaria nel mercato invernale del 2016 decise di voltare le spalle al calcio europeo per volare in Asia.

Da quel momento è stata inaugurata la rotta Europa-Cina, seguita da altri giocatori famosi come Hulk, James Rodríguez, Alex Teixeira, Witsel, Guarín, Ramires, Carrasco, Gervinho o Graziano Pellé, ma quello di Oscar rimane ancora l'acquisto più costoso della storia della Cina (60 milioni di euro). Il brasiliano in 170 partite ha segnato 50 gol e confezionato 93 assist, diventando un vero e proprio idolo e si è persino offerto di giocare per la nazionale cinese.

Riduzione dell'ingaggio e la presenza di Xavi: così Suarez è pronto a tornare a Barcellona
Riduzione dell'ingaggio e la presenza di Xavi: così Suarez è pronto a tornare a Barcellona
Milinkovic-Savic alla Juve, è partito l'assalto: strappato il primo sì al Sergente
Milinkovic-Savic alla Juve, è partito l'assalto: strappato il primo sì al Sergente
De Laurentiis annuncia che ha cambiato nome al nuovo acquisto del Napoli: "Lo chiameremo Zizì"
De Laurentiis annuncia che ha cambiato nome al nuovo acquisto del Napoli: "Lo chiameremo Zizì"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni