5 Ottobre 2021
15:58

Haaland scontento del rating in FIFA 22, un paragone scatena la sua reazione: “No comment”

FIFA 22 ha reso noti i ratings dei vari calciatori europei sul noto gioco dedicato al calcio. Il Borussia Dortmund ha così voluto organizzare una sorta di evento svelando le valutazioni di ogni giocatore del club tedesco ai propri tesserati. Anche Haaland ha conosciuto il suo rating ma un paragone ha scatenato la sua reazione: “No comment”.
A cura di Fabrizio Rinelli

Il Borussia Dortmund ha pubblicato un video in cui Jude Bellingham mostra al compagno di squadra Erling Haaland la sua valutazione nel nuovo gioco FIFA 22. Un momento sempre importante, soprattutto per i giocatori più giovani che tengono molto ad essere valutati al meglio all'interno del noto gioco dedicato al calcio. Non appena sono state terminate le valutazioni dei giocatori per FIFA 22, sui social media sono emersi alcuni video con le reazioni dei giocatori. Da premettere, che pochissimi giocatori sono stati completamente contenti delle proprie valutazioni.

In realtà Haaland è sembrato piuttosto divertito e soddisfatto della propria valutazione. L'attaccante norvegese, al fianco del compagno di squadra, Jude Bellingham, si è visto attribuire un bell'88, 4 lunghezze in più rispetto agli 84 della scorsa stagione. Il rendimento del giocatore, in realtà, è sotto gli occhi di tutti e i ben 41 gol messi a segno nell'annata 2020/2021 ne sono una testimonianza. Ma nonostante tutto, qualcosa ha turbato l'umore del giocatore dopo le domande poste da Bellingham che ha provato, simpaticamente, anche a stuzzicarlo un po'.

Le valutazioni FIFA sono sempre state un grosso problema negli spogliatoi di tutto il mondo. Non solo i giocatori vogliono il punteggio più alto possibile per se stessi, ma sono anche desiderosi di sapere quali siano le differenze rispetto ai propri colleghi, così come ai loro rivali. "Non male, vero?" ha detto Haaland a Bellingham, commentando in modo piuttosto soddisfatto la sua valutazione. Meno quando Bellingham gli fa invece vedere ciò che FIFA ha riservato ai suoi colleghi e ‘competitor' in attacco nel calcio europeo.

Il giovane inglese non vedeva l'ora di mescolare le carte provando a scuotere il norvegese. Bellingham ha fatto rapidamente sapere al norvegese di essere però solo alle spalle dei migliori attaccanti come Kylian Mbappe e Robert Lewandowski con punteggio di 91. Ben due punti in più rispetto al bomber dell'attaccante del PSG e del polacco del Bayern Monaco. "No comment" ha risposto Haaland non proprio impressionato quando gli è stato chiesto da Bellingham se fosse ancora felice.

"Per me ritmo e fisico credo dovrebbero essere sui 90. Non pensi che me lo merito – ha detto Haaland ponendo il quesito al compagno di squadra – Penso davvero che te lo meriti, amico mio", conferma Bellingham ridacchiando. Sta di fatto che Haaland ha mostrato ancora una volta la sua enorme volontà di voler emergere ai massimi livelli nel calcio europeo al pari dei più grandi campioni. In questo momento è sulla strada giusta e a giudicare dai numeri non ha nulla da invidiare agli altri.

Haaland mostruoso, al rientro lampo fa subito gol: una tifosa rivale non la prende bene
Haaland mostruoso, al rientro lampo fa subito gol: una tifosa rivale non la prende bene
Incubo Covid, Bayern in campo senza tifosi allo stadio: "Non ha senso ammettere il pubblico"
Incubo Covid, Bayern in campo senza tifosi allo stadio: "Non ha senso ammettere il pubblico"
La previsione sul trasferimento di Haaland: "Tutta l'operazione costerà tra i 250 e i 300 milioni"
La previsione sul trasferimento di Haaland: "Tutta l'operazione costerà tra i 250 e i 300 milioni"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni