9 Ottobre 2021
18:58

Furia Leonardo contro il Real Madrid: “Ci mancano di rispetto, sono da punire”

Il direttore sportivo del PSG, Leonardo, è stato ospite del Festival dello Sport a Trento. Nel corso del suo intervento, il dirigente del club francese si è scagliato pesantemente contro il Real Madrid. Uno sfogo pubblico da parte di Leonardo che non ha digerito il comportamento delle Merengues: “Ci mancano di rispetto, sono da punire”.
A cura di Fabrizio Rinelli

Il direttore sportivo del PSG, Leonardo, è stato ospite del Festival dello Sport a Trento. Il dirigente del club parigino ha affrontato diversi argomenti. Dalle sue prime esperienze nel calcio da giocatore, fino ai primi anni da allenatore del Milan e dell'Inter. "Non avevo molto esperienza come tecnico dei rossoneri" ha detto Leonardo che però si è soffermato soprattutto su temi di più stretta attualità. Come la presunta trattativa di Mbappé con il Real Madrid. Ma andiamo con ordine.

Il PSG è stato al centro di un mercato a dir poco faraonico con gli acquisti, fra i tanti, di Donnarumma, Sergio Ramos, Wijnaldum, Hakimi ma anche e soprattutto Lionel Messi. Trento è stata così l'occasione giusta per sottolineare alcuni dettagli della ‘trattativa del secolo' che ha portato l'argentino al PSG dal Barcellona. "Lui era convinto di restare a Barcellona – ha sottolineato Leonardo – Ci siamo mossi, ma non ho mai avuto l’idea che volesse andarsene".

Le parole di Leonardo sull'affare Mbappé al Real e Donnarumma

Leonardo ha ancora una volta sottolineato l'importanza dell'arrivo di Messi in Francia: "I contatti con lui ci hanno messo in una posizione più facile dopo la fine del loro rapporto – ha aggiunto – Prenderlo è stato bellissimo ed è stata una sorpresa per il mondo intero". Nel corso del suo intervento al Festival dello Sport, c'è stato però anche il tempo per parlare dell'affare Mbappé-Real Madrid con il giocatore campione del mondo con la Francia pronto a sbarcare nel club di Florentino Perez. Il PSG sta facendo di tutto per tenerlo in squadra con rinnovi da urlo ma Mbappé pare convinto del progetto Real.

Un aspetto che però sta facendo arrabbiare molto Leonardo e il PSG. "Ne parlano pubblicamente come fosse normale – ha tuonato Leonardo – Abbiamo detto tante volte al Real che non siamo contenti di questo comportamento che sarebbe da sanzionare". Leonardo condanna soprattutto l'approccio delle Merengues: "Non è giusto fare così con uno dei giocatori migliori al mondo – ha aggiunto ancora – Il Real ha avuto una mancanza di rispetto approcciando così. Noi vogliamo farlo rimanere, la nostra idea è sempre quella".

L'altra trattativa calda dell'estate è stato però anche quella che ha portato Donnarumma ai parigini. Un trasferimento molto chiacchierato per via dello strappo improvviso tra il portiere campano e il Milan. "Mai contattato prima di giugno, solo dopo l’annuncio del Milan che non avrebbe rinnovato – ha voluto sottolineare Leo – Era libero, abbiamo parlato ed è successo quello che è successo. Ha deciso lui, nessuno l'ha costretto".

Real Madrid-Inter dove vederla in TV su Canale 5, Sky o Amazon: le formazioni della partita di Champions
Real Madrid-Inter dove vederla in TV su Canale 5, Sky o Amazon: le formazioni della partita di Champions
Il Manchester City vince lo scontro diretto, PSG agli ottavi da secondo: tutti i verdetti
Il Manchester City vince lo scontro diretto, PSG agli ottavi da secondo: tutti i verdetti
Isco sempre più reietto al Real Madrid: Ancelotti è avvisato dal figlio Davide e si muove a pietà
Isco sempre più reietto al Real Madrid: Ancelotti è avvisato dal figlio Davide e si muove a pietà
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni