11 Novembre 2021
19:55

Flick contro i giocatori no-vax della Germania: si valuta l’ipotesi di esclusione dalla nazionale

Il commissario tecnico della Germania ha espresso in maniera forte la sua posizione sui calciatori non vaccinati contro il Covid-19 dopo la positività di Sule.
A cura di Vito Lamorte

Il Covid è argomento di dibattito politico e calcistico in Germania. Al momento il virus che ha cambiato il mondo dall'inverno del 2020 sembra essere il principale nemico della nazionale tedesca di calcio, visto che Hans-Dieter Flick e i suoi ragazzi si sono già qualificati alle fase finale dei Mondiali 2022 in Qatar: le partite contro il Liechtenstein e l'Armenia saranno delle amichevoli per la selezione teutonica ma nei giorni scorsi è scattato l'allarme Coronavirus sia nel paese che all'interno della nazionale. La positività di Niklas Sule, che ha portato alla quarantena di Joshua Kimmich, Serge Gnabry, Jamal Musiala e Karim Adeyemi; ha fatto accendere la spia su un problema serio nello sport e il dibattito sportivo ha ampliato i suoi soliti confini, tanto che si è tornati a parlare di un possibile obbligo vaccinale per i calciatori.

Nei giorni scorsi si è parlato molto della posizione di Kimmich sulla vaccinazione, sulla quale il Bayern Monaco potrebbe prendere dei provvedimenti, e tanti club stanno mettendo in atto delle misure per invitare quanti più tesserati possibili a proteggersi dal virus: l'Hertha Berlino, ad esempio, ha deciso che i calciatori no-vax dovranno pagarsi i tamponi per non gravare sulle casse della società.

Intanto sul tema è intervenuto anche il commissario tecnico Flick, che ha espresso in maniera forte la sua posizione sui calciatori che ancora non si sono vaccinati: "Spero che la situazione cambi in modo tale da non costringerci più a dover mandare a casa cinque giocatori per colpa del Coronavirus. Questo è ciò che voglio come allenatore: se hai molti contatti, come noi, penso che dovresti vaccinarti". Dopo queste parole il noto quotidiano tedesco Bild ha paventato l'ipotesi che il CT possa convocare "solo calciatori vaccinati per i prossimi impegni" ma nel corso di un'intervista ad una emittente del gruppo Ard l'ex tecnico del Bayern non ha voluto confermare questa eventualità, circolata in maniera considerevole nelle scorse ore.

Da domani, in seguito alla partita di questa sera in casa contro il Liechtenstein, la città di Wolfsburg offrirà diverse possibilità di vaccinarsi ai suoi cittadini e ai tifosi, che potranno ricevere una prima o una seconda dose oppure un richiamo del vaccino anti-Covid.

Capello attacca i calciatori no vax: "Giusto tagliare lo stipendio, fanno un danno ai club"
Capello attacca i calciatori no vax: "Giusto tagliare lo stipendio, fanno un danno ai club"
Legrottaglie si vaccina, insultato dai no vax: "Non sapevo nulla di questi compensi, serve l'Iban?"
Legrottaglie si vaccina, insultato dai no vax: "Non sapevo nulla di questi compensi, serve l'Iban?"
La Roma alle prese con un titolare no vax: adesso serve il super green pass per giocare in Serie A
La Roma alle prese con un titolare no vax: adesso serve il super green pass per giocare in Serie A
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni