9 Novembre 2021
14:51

Un giocatore positivo, quattro isolati: il Covid entra nel ritiro della Germania

Niklas Suele, difensore della nazionale e del Bayern è risultato positivo al Covid. Regolarmente vaccinato, il giocatore è stato posto subito in isolamento insieme ad altri quattro compagni con cui era entrato in contatto. La Germania deve giocare due partite, contro Liechtenstein e Armenia ma è già qualificata ai Mondiali 2022.
A cura di Alessio Pediglieri

La nazionale tedesca si è già qualificata per i Mondiali in Qatar e le prossime due partite sono semplicemente impegni obbligati per chiudere la fase a Gironi. Un pro-forma che però la Germania dovrà affrontare senza poter scegliere tra tutti i titolari a disposizione perché nel ritiro tedesco è scoppiato un piccolo focolaio di coronavirus. Un giocatore è risultato positivo, in quattro sono stati isolati in attesa di ulteriori test e il ds delle nazionali tedesche Oliver Bierhoff ha fatto presente tutto il proprio disagio su una pandemia che non vuole andarsene.

Il desiderio del ct Flick era di sfruttare le due partite in programma per sperimentare e trovare conferme con soluzioni alternative, non dovendo ottenere per forza risultati positivi con la qualificazione mondiale già in tasca. Ma non potrà farlo e il rammarico è evidente a tal punto che Bierhoff ha richiesto si alzino i controlli in ritiro: "Il numero di contagi è in aumento a livello nazionale e questa positività è amara alla vigilia di due partite di qualificazione ai Mondiali. Siccome la salute viene prima di tutto, stiamo incrementando le misure anti-Covid".

Il giocatore risultato positivo al Covid-19 è Niklas Suele, difensore del Bayern Monaco, che era vaccinato ed è attualmente asintomatico. Il giocatore è stato immediatamente isolato insieme ad altri quattro compagni con cui era entrato in contatto. Si tratta di  Joshua Kimmich, Serge Gnabry, Jamal Musial e Karim Adeyemi. Al momento, dopo i test ai quali sono stati sottoposti giocatori e staff in vista degli incontri contro Liechtenstein e Armenia,  tra giocatori e staff non sono state rilevate altre positività.

Il gruppo, dunque, sta procedendo regolarmente il lavoro in vista dei prossimi due impegni che attendono la Germania, capolista indiscussa nel Girone J, con 21 punti dopo 8 partite e ben 8 di vantaggio sulla Bulgaria, seconda e 9 sulla coppia Macedonia-Armenia.

Cristian Ansaldi con la maschera d'ossigeno, il giocatore del Torino è positivo al Covid
Cristian Ansaldi con la maschera d'ossigeno, il giocatore del Torino è positivo al Covid
Covid in Coppa d'Africa, Isole Comore senza portiere: tra i pali un giocatore di movimento
Covid in Coppa d'Africa, Isole Comore senza portiere: tra i pali un giocatore di movimento
Focolaio Covid nella Juventus U23, un guaio anche per Allegri: nove i positivi
Focolaio Covid nella Juventus U23, un guaio anche per Allegri: nove i positivi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni