Fabio Capello è stato protagonista di una disamina molto dura sulla Juventus in seguito alla sconfitta con il Milan. L'ex allenatore, di entrambe le squadre, ha criticato con tono severo la prestazione dei bianconeri. Senza mezzi termini l'ex allenatore della Juventus e del Milan, nell'analizzare il tracollo della squadra di Pirlo: "Un tracollo imbarazzante, la Juve è sembrata senza idee". Sulla qualità della partita: "Mi sono chiesto ‘questi sono da Superlega?'".

La partita tra Juventus e Milan non è piaciuta a Fabio Capello. Alla fine i rossoneri hanno battuto in maniera perentoria la squadra di Pirlo con il risultato di 3-0, ottenendo un successo fondamentale in chiave Champions League contro una diretta concorrente. L'ex mister che in carriera ha guidato entrambe le squadre non è rimasto colpito dal match. Se la Juve è stata a tratti "imbarazzante", gli avversari hanno vinto con merito facendo però a suo dire il compitino. Ecco allora la provocatoria domanda: "E questi sono da Superlega?".

Il riferimento di Don Fabio è chiaro. Juventus e Milan per quanto fatto stasera, meriterebbero di giocare un torneo elitario come la Superlega? E di entrare dunque d'ufficio nell'Olimpo delle big del calcio? Una provocazione quella di Capello destinata a far discutere, soprattutto tra i tifosi rossoneri. La prestazione del Milan infatti, pur non essendo a livello qualitativo di quelle delle big d'Europa, viste ad esempio nelle recenti semifinali di Champions, è stata comunque importante. Sacrificio, compattezza e organizzazione per i rossoneri che hanno approfittato, con merito di una Juventus sempre più alla deriva e priva di idee.