446 CONDIVISIONI
12 Gennaio 2023
23:47

Dybala fa impazzire Roma: segna un eurogol, festeggia da rapper e regala la maglia al bimbo invasore

Nella vittoria di Coppa Italia che vale i quarti di finale per la Roma, arriva la notte perfetta per Dybala. La Joya è l’assoluto protagonista: premiato prima del match, regala una perla in campo e poi un’emozione unica ad un piccolo tifoso.
A cura di Alessio Pediglieri
446 CONDIVISIONI

Apoteosi Dybala nella notte di Coppa Italia iniziata con l'omaggio del popolo giallorosso al campione del mondo prima della sfida al Genoa. Poi, la sofferenza – la solita – della squadra di Mourinho che stenta a trovare il vantaggio. Fino all'entrata in campo della Joya che dopo qualche istante si inventa un eurogol e si prende l'intera scena, con una esultanza tanto particolare quanto virale per poi omaggiare un piccolo invasore a fine match, al quale regala prima la maglietta e poi l'abbraccio del campione.

Una notte perfetta, non poteva essere altrimenti perché tutto era iniziato nel modo migliore per Paulo, con l'applauso dello stadio alla consegna del tributo al successo in Qatar con la maglia dell'Argentina. Un campione del Mondo in giallorosso che viene omaggiato ma che finisce in panchina: "L'obiettivo era di riuscire a risparmiarlo" dirà Mourinho nel post gara. Ma lo stesso Special One non ha potuto continuare nel proprio intento e ha inserito la Joya nella ripresa, venendo ripagato qualche istante più tardi nel modo migliore.

Il gol di Dybala è una perla nell'ostrica: l'occasione se la crea da solo, conquistando palla al limite dell'area, difendendola, scartando tre difensori e creandosi lo spazio per il tiro perfetto di sinistro, inesorabile per Martinez. Una rete decisiva,  un Olimpico che esplode ancora una volta, intonando il nome dell'argentino che si prende l'inera scena andando a festeggiare sotto la curva in  modo inusuale: spunta un cappello, nero con una semplice scritta sopra la visiera. Così la "Dybala Mask" si trasforma in una immagine ulteriormente iconica perché quella esultanza cela un saluto particolare.

Dybala ha indossato un cappellino dedicato all'amico rapper Bizarrap, produttore e dj che ha voluto omaggiare in questo modo,  a favore di fotografi e telecamere. Proprio Bizarrap ha prodotto anche una canzone per festeggiare la vittoria ai Mondiali dell'Argentina ed è lo stesso che ha prodotto la nuova canzone di Shakira, quella che dediche non troppo velate all'ex amore Gerard Piquè.

Ma la serata di Dybala non poteva concludersi se non nel modo migliore: dopo i premi, il gol e l'esultanza, subito dopo la fine della partita un piccolo invasore è entrato in campo correndo proprio verso l'argentino. Che lo ha accolto a braccia aperte, regalandogli la propria maglia per poi abbracciarlo. Un'immagine tenera che ha fatto il giro del web tanto e più della prodezza in campo e ha mostrato un campione nella sua autenticità a 360 gradi. La stessa che ha poi ricevuto anche le parole d'elogio di Josè Mourinho: "I giocatori bravi fanno diventare gli allenatori bravi e Paulo è un'altra cosa,  un altro profumo". E se lo dice lo Special One…

446 CONDIVISIONI
Dybala torna a essere la Joya giallorossa: entra, segna e regala i quarti di Coppa Italia alla Roma
Dybala torna a essere la Joya giallorossa: entra, segna e regala i quarti di Coppa Italia alla Roma
Roma-Genoa di Coppa Italia, formazioni e dove vederla in TV e streaming su Rai o Mediaset
Roma-Genoa di Coppa Italia, formazioni e dove vederla in TV e streaming su Rai o Mediaset
Mancini fa scoppiare un incidente diplomatico col Ghana:
Mancini fa scoppiare un incidente diplomatico col Ghana: "Sporca la maglia della Roma"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni