Capelli rasati a zero. Sereno e sorridente. Canticchia mentre svolge un po' di esercizi in palestra. È così, con un nuovo look, che Cristiano Ronaldo si mostra ai followers, tifosi personali e della Juventus. Lo fa con un breve video girato dalla compagna, Georgina Rodriguez, che lo osserva dall'esterno della sala. Dall'altra parte del vetro c'è CR7 seduto su una cyclette computerizzata che si tiene in forma alla sua maniera.

Anche l'outfit è quello giusto: maglia nera aderente che lascia intravedere i muscoli e la fisionomia perfetta di una sagoma curata attraverso diete ed esercizi studiati a tavolino per il suo fisico; short di colore rosa shocking che gli permettono una pedalata libera e agile, elasticizzati abbastanza da sopportare gli ‘strappi' della sua muscolatura. Alle spalle dell'ex Real, oltre ad altri macchinari e attrezzi s'intravede anche una fila di scarpe incredibile. Ma quanti paia sono? Dal bianco al nero – la sequenza sarà voluta? – fanno da cornice e alimentano l'effetto ottico che piace ai fans della ‘vecchia signora'.

"Il successo nella vita non si misura in base a ciò che ottieni, ma in base agli ostacoli che superi", è il messaggio a corredo del post pubblicato in una giornata uggiosa. Il campione portoghese appare tranquillo nonostante la quarantena forzata per la positività al coronavirus lo abbia costretto a saltare la gara di campionato con il Crotone e la prima partita della fase a gironi di Champions a Kiev.

Nella sua residenza di Torino attende l'esito degli esami che potrebbero permettergli di essere presente tra due settimane per la sfida contro il rivale di sempre, Lionel Messi. Il 28 ottobre è una data speciale cerchiata in rosso sul calendario: all'Allianz Stadium c'è il match della seconda giornata della fase a gironi di Champions, l'incontro con il Barcellona vale (anche) per il prestigio e per la leadership del gruppo.