In Juventus-Udinese si è visto forse il miglior Cristiano Ronaldo della stagione. Gli acciacchi e i (presunti) malumori, sembrano ormai definitivamente alle spalle per un CR7 che ha segnato due gol, andando vicino in altre occasioni alla tripletta personale. Merito anche del nuovo modulo di Sarri, che ha schierato contemporaneamente con il portoghese Dybala e Higuain. E i tre hanno fatto il bello e il cattivo tempo, facendo impazzire la difesa avversaria. Nel post-partita Ronaldo, ha promosso il nuovo super tridente bianconero

Cristiano Ronaldo, ennesimo record in Juventus-Udinese

Giornata super per Cristiano Ronaldo. In Juventus-Udinese CR7 ha realizzato una doppietta, che ha impreziosito una prestazione molto positiva. 11 le reti complessivamente in stagione (9 in Serie A) dal bomber portoghese della Juventus che ha tagliato l'ennesimo traguardo della stagione: è l'unico l'unico giocatore dei top-5 campionati europei ad essere andato in doppia cifra di reti in tutte le ultime 15 stagioni (dal 2005/06 ad oggi, considerando tutte le competizioni), come evidenziato dai dati di OptaPaolo. Non male per un calciatore che si presenta dunque nella miglior condizione possibile alla fase più calda della stagione bianconera.

Cristiano Ronaldo e il tridente con Higuain e Dybala

Ha giovato oggi allo Stadium alla prestazione di Ronaldo, anche la vicinanza dal 1′ di Higuain e Dybala. Sarri ha schierato il super tridente, che ha dato risposte molto positive. Lo stesso CR7 ai microfoni di Sky Sport nel post-partita ha dimostrato di gradire e non poco l'atteggiamento tattico offensivo dei bianconeri: "Possiamo giocare con il tridente anche contro squadre più forti? Sì, oggi sensazioni buone, era importante vincere e dare continuità al successo di Leverkusen. Importante anche il gol, il loro portiere ha fatto molto bene, e abbiamo preso anche il palo. Ho giocato bene anche nel secondo tempo, ma le prestazioni individuali non contano: conta la squadra e dobbiamo continuare a giocare come oggi, allenarsi e giocare bene. Fiorentina-Inter? Stasera vediamo che succederà.”.