27 Settembre 2021
8:24

Cristiano Ronaldo divide il Manchester United: i problemi nascono a tavola

Per Cristiano Ronaldo non sono tutte rose e fiori al Manchester United. Il portoghese che ha dovuto fare i conti contro l’Aston Villa con le gerarchie sui calci di rigore rinunciando dunque alla battuta di un penalty, sta provando a cambiare le abitudini della squadra non solo in campo, tra non poche difficoltà.
A cura di Marco Beltrami

Non sono tutte rose e fiori al Manchester United. L'ultima sconfitta interna contro l'Aston Villa, con il caos legato al rigore "conteso" da Cristiano Ronaldo e Bruno Fernandes e sbagliato da quest'ultimo, ha dimostrato che non tutto è dovuto all'ex Juventus che dovrà dunque abbassare la testa di fronte alle gerarchie sui rigoristi. C'è un'altra situazione che non sembra essere particolarmente condivisa all'interno dello spogliatoio e non è particolarmente legata al campo, ma all'alimentazione. Questa volta a dettare legge è CR7, ma non tutti i compagni sembrano gradire.

Sappiamo bene quanto Cristiano Ronaldo sia maniacale nell'attenzione ai dettagli della dieta oltre che degli allenamenti. Regime alimentare ferreo per il portoghese, senza la possibilità di strappi alla regola, o dei cosiddetti "sgarri". Secondo quanto raccontato dal The Sun dal momento del suo ritorno all'Old Trafford, Cristiano Ronaldo ha chiesto agli chef dello United di inserire nel menù della squadra alcuni dei suoi piatti preferiti, con l'obiettivo migliorare grazie all'alimentazione le prestazioni sue e della squadra.

Ecco allora che sono stati inseriti "polpo" e lo stufato di baccalà e uova tipico portoghese (‘Balcahu'). Una fonte del club, ai microfoni del The Sun ha svelato: "Cristiano è molto preso dalle sue proteine. Gli chef stanno cercando di aiutarlo anche con l'inserimento di fette di prosciutto, uova e avocado, per quello che è un piccolo assaggio della sua alimentazione tipica".

Una situazione però che non sembra vista di buon occhio dagli altri componenti della squadra: nello spogliatoio infatti c'è chi vorrebbe seguire una dieta più convenzionale: "Cristiano adora il polpo, ma la maggior parte dei ragazzi no". Anche se funziona chiaramente per lui. Lui vorrebbe provare a convertire il resto del gruppo al cibo salutare e portoghese, ma è un'impresa ardua. La fonte infatti ha rivelato: "Ronny ci prova, ma alcuni speravano che si trattasse solo di un particolare tipo di pollo e ora sono rimasti delusi". E chissà che questa diatriba sull'alimentazione non finisca per rovinare l'atmosfera nello spogliatoio.

Cristiano Ronaldo vuole Zidane al Manchester United, l'indiscrezione: "Sta studiando l'inglese"
Cristiano Ronaldo vuole Zidane al Manchester United, l'indiscrezione: "Sta studiando l'inglese"
Cristiano Ronaldo sempre decisivo, 799° gol in carriera e Manchester United agli ottavi di Champions
Cristiano Ronaldo sempre decisivo, 799° gol in carriera e Manchester United agli ottavi di Champions
Il Manchester United cambia pelle con Rangnick: Cristiano Ronaldo in panchina con il Chelsea
Il Manchester United cambia pelle con Rangnick: Cristiano Ronaldo in panchina con il Chelsea
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni