Oramai manca pochissimo al ritorno del calcio giocato anche in Italia con la prima delle tante sfide che ci terranno compagnia da qui al prossimo agosto. Si inizia con la Coppa Italia, Juventus-Milan di scena venerdì 12 giugno all'Allianz Stadium. match per il quale è arrivato anche i via libera da parte del Governo con un nuovo Dpcm che anticipa le manifestazioni sportive al 12 e non più al 14 giugno. In ballo c'è il primo trofeo della stagione perché chi passerà il turno si giocherà la finale il prossimo 17 giugno contro la vincente tra Inter e Napoli. La curiosità è ovviamente tutta nel vedere come le due squadre si presenteranno in campo dopo quasi tre mesi di stop obbligato dalla pandemia di Covid-19.

Probabile Formazione Juventus

Nella Juventus, Maurizio Sarri schiererà la sua formazione migliore per difendere il risultato dell'andata (1-1 a San Siro) e cercare la finale. Nel 4-3-3 d'apertura non ci dovrebbero essere grandi novità con moltissime conferme soprattutto in avanti dove il tridente sarà incentrato su Douglas Costa, Cristiano Ronaldo e Dybala. Per Maurizio Sarri Pjanic, Bentancur e Matuidi chiuderanno la linea mediana dove si accomoderà in panchina Khedira mentre Cuadrado si dedicherà ancora una volta alla fase difensiva.

JUVENTUS (4-3-3):  Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Probabile formazione Milan

In casa Milan le scelte sono chiare perché Pioli scenderà a Torino con alcune certezze soprattutto nei giocatori assenti come Duarte e soprattutto Ibrahimovic. In attacco è chiaro l'utilizzo di Ante Rebic che sarà la prima punta di una formazione che si aggrapperà al croato come vice Zlatan. Rebic ha già dimostrato prima dello stop di aver trovato il feeling giusto con la maglia rossonera andando a segno 7 volte prima della sospensione della stagione. Oltre al croato dal primo minuto ci potrebbe essere spazio a centrocampo di altre due pedine ‘di riserva' e in cerca di riscatto: Bonaventura e Paquetà che andrebbero a completare la linea di mediana dove prenderanno posto Calhanoglu e Kessié, Sicuro un posto per Bennacer tra i più attivi alla ripresa. In difesa, sugli esterni Calabria e Conti: "Ce la giocheremo alla pari con la Juventus perché la Coppa è un obbietivo come riportare il Milan in Europa". 

MILAN (4-4-1-1): Donnarumma: Conti, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Paquetà, Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Bonaventura; Rebic. All. Pioli