Edinson Cavani è pronto a firmare con il Manchester United. L'uruguaiano era uno degli svincolati di lusso dell'Europa del calcio. Dopo l'esperienza al Paris Saint Germain, il mancato rinnovo contrattuale con i francesi e lo svincolo automatico, il calciatore non riusciva però a trovare una sistemazione anche perché le sue pretese di ingaggio erano davvero molto alte. Ma forse non era un problema per tutti, nello specifico per il Manchester United. Gli inglesi hanno infatti deciso di accontentare il giocatore con 10 milioni di euro a stagione come ingaggio (o 9 più bonus).

Detto fatto con Cavani che stanotte volerà a Manchester dove domani sosterrà le le visite mediche prima di firmare un biennale con lo United. L'uruguaiano, svincolato dopo la fine del contratto col Paris Saint-Germain, incrocerà proprio la sua ex squadra molto presto: il 20 ottobre al Parco dei Principi infatti si giocherà la sfida di Champions League tra parigini e Red Devils. Un vero e proprio ritorno al passato per il giocatore voglioso di dimostrare ancora una volta il suo enorme valore. Sfumato dunque il sogno del Napoli di rivedere al San Paolo ‘El Matador'.

Cavani domani sarà a Manchester per le visite mediche con lo United

Edinson Cavani è pronto a diventare un nuovo giocatore del Manchester United. Dopo le difficoltà per arrivare a Sancho, il club inglese ha puntato tutto sul 33enne, che dovrebbe essere annunciato ufficialmente tra lunedì e martedì. Cavani era stato più volte accostato all'Atletico Madrid durante l'estate, ma i ‘Colchoneros' si sono poi affidati a Luis Suarez in uscita dal Barcellona.

Contratto dalle cifre altissime per Cavani che andrà a percepire un ingaggio da 10 milioni di euro su un contratto biennale che firmerà, presumibilmente, tra lunedì e martedì. Domani infatti ci sono in programma le visite mediche che metteranno nero su bianco alla sua nuova avventura.