I Miami Heat non sfruttano il primo matchpoint contro i Boston Celtics, che vincono 121 a 108 gara 5 della finale di Conference. I Celtics sono stati autori di una grande rimonta e con orgoglio si sono rimessi in corsa per la finalissima, probabilmente con i Lakers (che sono 3-1 nella serie con i Denver Nuggets). Nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 si terrà gara 6.

Boston Celtics che rimonta

I Miami Heat forse si sono rilassati troppo e dopo essere andati avanti di 12 lunghezze nel primo tempo si sono visti (forse) già in finale, hanno sbagliato e sono stati travolti da Boston che con un terzo quarto clamoroso da 41-25 ha ribaltato il risultato e ha allungato la sfida a gara 6. Passare da -12 a +12 non è da tutti, anzi è rarissimo in appena un quarto d’ora. Il grande protagonista è stato Jayson Tatum, che ha chiuso la partita con 31 punti, 10 rimbalzi e 6 assist. Vero condottiero.

Miami è comunque avanti 3-2 e vede la finale

La sfida è diventata equilibrata e gli Heat mantengono un vantaggio minimo e dovranno cercare di evitare gara 7 tra due giorni. Miami cercherà di vincere con il contributo di Jimmy Butler e Bam Adebayo, che hanno fatto molto poco in gara 5 e non sono riusciti ad aiutare la squadra. Tatum è stato il migliore in campo, ma ottima la prestazione anche di Jaylen Brown, che nel finale con due triple ha messo al sicuro il successo.

Lakers e Miami

Stanotte toccherà ai Los Angeles Lakers che contro i Denver Nuggets. LeBron James, Anthony Davis e compagni cercheranno di ottenere l’ultimo successo, quello che li porterebbe alla finale per il titolo NBA. Miami Heat e Boston Celtics avranno un giorno di riposo, poi torneranno in campo. La squadra della Florida è avanti 3-2 e proverà a chiudere la serie, ma i Celtics cercano l’impresa.