Sospiro di sollievo per Patrick Ewing. La leggenda del basket NBA e attuale allenatore della Georgetown University sta vincendo la battaglia con il Coronavirus. Il classe 1962 ha lasciato l'ospedale in cui era stato ricoverato nei giorni scorsi con una diagnosi da Covid-19 per iniziare la convalescenza tra le mura domestiche. Ad ufficializzare il tutto ci ha pensato il figlio Patrick Ewing Jr. attraverso un messaggio sui suoi profili sociali, in cui ha ringraziato anche medici e personale ospedaliero.

Patrick Ewing icona del basket NBA dimesso dall'ospedale dopo l'isolamento per il Covid-19

Pericolo scampato da Patrick Ewing grande gloria del basket a stelle e strisce e vera e propria icona della NBA. L'ex cestista pochi giorni fa era stato ricoverato d'urgenza e posto in isolamento dopo aver mostrato i primi sintomi da Coronavirus. Era stato lo stesso coach ad annunciare la positività al Covid in un comunicato divulgato anche sui social, in cui si diceva pronto a "lottare". Una battaglia che il gigante 57enne è riuscito a vincere, con i medici che hanno concesso il via libera per il ritorno in casa. Queste le parole di Ewing Junior, felice per la guarigione del papà: "Voglio ringraziare i medici e il personale ospedaliero per essersi presi cura di mio padre durante il suo ricovero, così come tutti coloro che ci hanno contattato con pensieri e preghiere. Papà è a casa e sta migliorando. Continueremo a monitorare i suoi sintomi e a seguire le linee guida del Cdc. Spero che tutti continuino a stare al sicuro e a proteggere se stessi e i loro cari".

Chi è Patrick Ewing, leggenda della pallacanestro americana

Tutti gli appassionati di basket si stringono intorno al leggendario Patrick Aloysius Ewing che ha iniziato a vedere la proverbiale luce fuori dal tunnel. Iniziato il conto alla rovescia per rivedere a bordo parquet, l'iconico personaggio allenatore della Georgetown University. Una vita per la pallacanestro quella di Ewing che da cestista è stato considerato uno dei migliori 50 giocatori della storia del massimo campionato a stelle e strisce. 15 anni con la canotta dei New York Knicks, due ori olimpici con il Dream Team degli Usa per Ewing che nel 2008 ha visto il suo nome impresso per sempre nella hall of fame