9 Agosto 2018
10:55

Lutto nel mondo del golf, muore Jarrod Lyle a soli 36 anni: sconfitto dalla leucemia

L’australiano ha perso la sua battaglia contro quel male che aveva sconfitto già in due occasioni, nel ’98 e nel 2012, ma che stavolta ha avuto la meglio.i. Lyle aveva raggiunto in carriera la 142esima posizione del ranking mondiale.
A cura di Biagio Chiariello

La sua ultima immagine pubblica era stato quello abbraccio, straziante, con le due figlie piccole. Il mondo del golf piange la prematura scomparsa, a soli 36 anni, dell'australiano Jarrod Lyle, che ha perso la sua battaglia contro una leucemia mieloide. A dare la tragica notizia è stata la moglie Briony: “Jarrod è morto serenamente alle 20.20 di ieri sera dopo aver passato la sua ultima settimana in famiglia e con gli amici intimi".

Lyle, che ha vinto due volte nel Nationwide Tour nel 2008, aveva ricevuto la prima diagnosi di leucemia quando aveva appena 17 anni, nel 1999, e si era subito sottoposto a chemioterapia estesa. Era guarito ma in seguito, nel 2012 c'era stata una recidiva, anch'essa superata. Era tornato a diventare professionista nel 2004, vincendo due volte il Web.com Tour negli Stati Uniti, prima di ottenere una card per il PGA Tour nel 2009. Dopo essere arrivato quarto al Northern Trust Open, il cancro era tornato nel luglio 2017. Poche settimane fa, Jarrod Lyle aveva deciso di sospendere ogni cura perché il suo fisico era arrivato al limite e non era più in grado di giovare di ulteriori trattamenti.

"Lusi, Jemma ed io siamo piene di dolore e ora dovremo affrontare le nostre vite senza il più grande marito e padre che avremmo mai potuto desiderare” continua il messaggio di Briony. La scorsa settimana, la donna aveva postato una foto su Instagram: "Questo sarà il post finale sulla pagina di Jarrod. Oggi abbiamo iniziato le cure palliative per lui perché il suo corpo non è più in grado di combattere. Lo porteremo più vicino a casa per stare vicino alle sue bambine, ha fatto una lotta coraggiosa ed è circondato dall'amore di tutti noi”. E aveva continuato: "Ha raggiunto un limite e i dottori hanno finalmente deciso che non possono più sforzarsi per un risultato positivo. Il mio obiettivo ora è concentrarmi sulle mie ragazze e fare tutto il possibile per superare le sfide future”.

Vito Dell'Aquila è campione del mondo di taekwondo: a soli 22 anni ha già vinto tutto
Vito Dell'Aquila è campione del mondo di taekwondo: a soli 22 anni ha già vinto tutto
Si suicida a 20 anni perché il suo club l'ha svincolato: il mondo del calcio è in lutto in Argentina
Si suicida a 20 anni perché il suo club l'ha svincolato: il mondo del calcio è in lutto in Argentina
Hamilton disperato per la tragedia della piccola Isla morta a soli 5 anni:
Hamilton disperato per la tragedia della piccola Isla morta a soli 5 anni: "Sono devastato"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni