MotoGp, in francia vince lorenzo, poi rossi e stoner

Jorge Lorenzo, con una gara straordinaria, ha vinto il Gp di Le Mans. In Francia, sotto la pioggia, lo spagnolo ha fatto gara a sé. Bravissimo anche Valentino Rossi, che dopo un anno è tornato sul podio. L’italiano, partito settimo, ha guadagnato tre posizioni alla partenza, poi, dopo aver superato Crutchlow e Dovizioso, ha raggiunto e superato Casey Stoner. Grazie al secondo successo stagionale, Lorenzo è di nuovo leader del Mondiale.

Grande avvio per Lorenzo – Sotto una pioggia battente si corre il Gp di Francia. Dani Pedrosa è una scheggia alla partenza. Stoner lo bracca. Lorenzo li insegue. Il copione è sempre lo stesso, con lo spagnolo che si lancia all’inseguimento delle due Honda. Rossi è quarto. Lorenzo con una manovra favolosa riesce ad infilare i piloti della Honda, Stoner sorpassa Pedrosa e prova a prendere l’altro spagnolo. Rossi, molto aggressivo, sembra tornato fenomenale ed infila Pedrosa. L’italiano è terzo. Crutchlow e Dovizioso sfilano Pedrosa, in crisi sul bagnato. La pioggia di Le Mans esalta Lorenzo, che dopo quattro giri ha quattro secondi di vantaggio su Stoner! La Honda di Stoner, che ha annunciato il ritiro a fine stagione, ha qualche problema, Valentino Rossi lo bracca. La pressione del ‘Dottore’ fa bene all’australiano, che guadagna un paio di decimi al giro sulla Yamaha di Lorenzo. Rossi non riesce a tenere il ritmo di Stoner e viene sorpassato da Crutchlow e Dovizioso.

Valentino d’annata – A metà gara il vantaggio del pilota spagnolo si è dimezzato. Rossi è sempre quinto, ma non ci sta. Valentino passa Crutchlow ed inizia a lottare con Dovizioso. Mentre Lorenzo piazza un giro record, Crutchlow, nel tentativo di recuperare, va fuori pista. L’inglese riesce a ripartire, ma la sua gara è compromessa. Rossi, con una bella staccata, supera Dovizioso. Jorge Lorenzo, campione del mondo due anni fa, dopo aver fatto ‘riposare’ le gomme infila una serie di giri record. A otto giri dalla fine, lo spagnolo ha sette secondi di vantaggio su Stoner. Con la pista più asciutta Valentino Rossi piazza il giro record e va a rincorrere Stoner. Negli ultimi giri Valentino e Casey regalano emozioni. Dovizioso scivola e perde la quarta posizione. All’ultimo giro Rossi con una manovra perfetta sorpassa Stoner. Valentino dopo un anno torna sul podio, mai cosi bene con la Ducati.

Ordine d’Arrivo: 1) Lorenzo; 2) Rossi; 3) Stoner; 4) Pedrosa; 5) Bradl; 6) Hayden; 7) Dovizioso.

Classifica Piloti: 1) Jorge Lorenzo 90; 2) Casey Stoner 81; 3) Dani Pedrosa 68; 6) Rossi 42.