75 CONDIVISIONI

Morto Benjamin Zephaniah, l’attore di Peaky Blinders aveva 65 anni

Addio all’interprete del personaggio di Jeremiah Jesus nella celebre serie. Poeta, scrittore e musicista, a Zephaniah otto mesi fa era stato diagnosticato un tumore al cervello.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
75 CONDIVISIONI
Immagine

Morto Benjamin Zephaniah, star di Peaky Blinders. L'attore aveva 65 anni e da tempo gli era stato diagnosticato un tumore al cervello. Oltre che interprete in scena, Zephaniah è stato romanziere, musicista, poeta dub con influenza rastafariana.

La sua morte è stata annunciata in un comunicato condiviso dalla sua famiglia attraverso l'account Instagram ufficiale. Queste le parole che si leggono nella comunicazione: "È con grande tristezza e rammarico che annunciamo la morte del nostro amato marito, figlio e fratello, nelle prime ore di questa mattina". Quindi il comunicato prosegue nel raccontare le ultime settimane difficili:

A Benjamin era stato diagnosticato un tumore al cervello otto settimane fa. La moglie di Benjamin è stata al suo fianco per tutto il tempo ed era con lui quando è morto. Lo abbiamo condiviso con il mondo e sappiamo che molti saranno scioccati e rattristati da questa notizia. Benjamin era un vero pioniere e innovatore, ha dato tanto al mondo. Ci lascia un'eredità gioiosa e fantastica. Grazie per l'amore che avete dimostrato al professor Benjamin Zephaniah.

La carriera di Benjamin Obadiah

Benjamin Obadiah Iqbal Zephaniah era nato nella zona di Handsworth a Birmingham da un postino delle Barbados e da un'infermiera giamaicana. Quando era bambino gli fu regalata una vecchia macchina da scrivere che lo ispirò a diventare uno scrittore. La sua carriera è stata enormemente influenzata dalla musica e dalla poesia della Giamaica. Nel corso degli anni ha pubblicato molti scritti, tra cui poesie, cinque romanzi e sette opere teatrali. Non solo uno scrittore influente, è anche apparso in sei stagioni della serie Peaky Blinders, disponibile su Netflix, in cui interpreta il personaggio di Jeremiah Jesus. È anche apparso in The Bill ed è stato membro del panel di QI nel 2020. Oltre al suo percorso da attore, anche uno da musicista, con la pubblicazione dell'album Rasta nel 1982, che conteneva la prima registrazione dei Wailers dopo la morte di Bob Marley.

75 CONDIVISIONI
È morto Shane MacGowan dei Pogues: il cantante aveva 65 anni
È morto Shane MacGowan dei Pogues: il cantante aveva 65 anni
Morto Adan Canto, l'attore di Narcos aveva 42 anni
Morto Adan Canto, l'attore di Narcos aveva 42 anni
È morto l'attore Sebastiano Lo Monaco: "Lo aspettavamo a teatro, ma il suo viaggio è terminato prima"
È morto l'attore Sebastiano Lo Monaco: "Lo aspettavamo a teatro, ma il suo viaggio è terminato prima"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views