14 Luglio 2022
13:09

Arriva la pubblicità su Netflix, la vendita degli spazi sarà affidata a Microsoft

Microsoft ha annunciato che si occuperà della vendita degli spazi pubblicitari su Netflix. Sarà il colosso americano, dunque, a fare da tramite tra le aziende e il portale di streaming.
A cura di Giulia Turco

È ufficiale, Netflix integrerà nel suo piano di abbonamenti un servizio più economico sostenuto dalle pubblicità. Dopo mesi di discussioni sul caso, il colosso dello streaming da sempre contrario all’idea di introdurre spazi pubblicitari nel servizio, si è piegato all’idea per incentivare sempre più utenti a fidelizzarsi.

Microsoft si occuperà degli spazi pubblicitari su Netflix

Nella giornata di giovedì 14 luglio, Microsoft ha annunciato che si occuperà della vendita degli spazi pubblicitari su Netflix. Sarà il colosso americano, dunque, a fare da tramite tra le aziende e il portale di streaming. Una nuova sfida per Netflix che viaggerà verso territori ancora inesplorati, considerando che la direzione dell’azienda è sempre stata quella di non sottoporre agli utenti alcuna forma di pubblicità. La scelta tuttavia fa seguito ad un primo trimestre piuttosto deludente in termini di abbonati, che hanno disdetto il servizio, con un record in negativo per la prima volta in 10 anni.

Prezzi più alti per chi intende condividere l’abbonamento

Non c’è ancora una data ufficiale per l’uscita dei nuovi abbonamenti, ma secondo quanto ha riferito il New York Times la novità dovrebbe essere introdotto entro fine 2022. Resterà, comunque, la possibilità di usufruire del servizio di streaming senza interruzioni pubblicitarie, allo stesso costo di abbonamento attuale. L’azienda si mostrerà però rigoda nei confronti di chi finora ha condiviso il proprio account con più persone. “Sei hai una sorella che vive in un’altra città e vuoi condividere Netflix con lei puoi farlo”, ha spiegato il COO di Netflix, “però ti chiederemo di pagare un po’ di più per poterlo fare”. La decisione è arrivata all0indomani della perdita di oltre 200 mila abbonati solo nel primo periodo dell’anno.

Netflix con la pubblicità: in arrivo il nuovo abbonamento supereconomico
Netflix con la pubblicità: in arrivo il nuovo abbonamento supereconomico
Come potrebbe funzionare Netflix con la pubblicità, ma ad un prezzo più basso
Come potrebbe funzionare Netflix con la pubblicità, ma ad un prezzo più basso
Arriva su Netflix una serie dedicata a David Beckham
Arriva su Netflix una serie dedicata a David Beckham
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni