Grande Fratello Vip 2022/2023
24 Novembre 2022
15:38

GF Vip, la reazione di Alberto quando ha scoperto di essere l’unico ancora col Covid: “Un cadavere”

Al Grande Fratello Vip, Attilio Romita ha parlato di Alberto De Pisis. L’unico concorrente ancora positivo al Covid 19, sarebbe apparso demoralizzato all’idea di restare solo in albergo.
A cura di Daniela Seclì
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2022/2023

Con il ritorno di Wilma Goich, Charlie Gnocchi, Luca Onestini, Patrizia Rossetti e Attilio Romita, la casa del Grande Fratello Vip riprende vita. I concorrenti che sono stati in isolamento a causa del Covid, si sono dimostrati felici di poter rientrare in gioco. Attilio Romita ha confidato che in hotel erano ormai demoralizzati: “Sentendoci emarginati da fuori, ci siamo un po’ intristiti tutti e cinque". Poi, ha svelato la reazione di Alberto De Pisis – ancora positivo al Covid – quando ha saputo che sarebbe rimasto da solo.

Come sta Alberto De Pisis: è ancora positivo al Covid

Alberto De Pisis è stato l'ultimo concorrente del Grande Fratello Vip a risultare positivo al Covid. Dunque, per il momento non è ancora guarito del tutto. Comprensibilmente, quando ha visto i suoi compagni di avventura andare via per tornare nella casa, ha reagito male. Si è intristito all'idea di rimanere solo. Attilio Romita ha fatto sapere: "Non vi dico Alberto quando l'abbiamo lasciato da solo in albergo, un cadavere. Ci ha detto: "Mi lasciate da solo qua". Andando via, nel corridoio ci ha salutato con la mano”.

L'isolamento dei vipponi, tra noia, urla e lamenti

Anche Wilma Goich, una volta tornata nella casa, ha svelato ai vipponi come sono trascorsi i giorni dell'isolamento. La cantante ha spiegato che tentavano di comunicare l'uno con l'altro urlando: "Patrizia Rossetti brontolava, urlava. Ci sentivamo così. I primi giorni non c’era nessuno, solo il guardiano che ci avvisava: "Non potete uscire e incontrarvi". Quindi lei urlava dalla scala che era lontanina dalla mia camera, ma io sentivo l’eco. Io stavo al piano terra. Poi sentivi anche Charlie che rispondeva urlando, Attilio che si lamentava“. Ad Alberto De Pisis non resta che avere pazienza, di certo guarirà presto e potrà tornare dai suoi compagni di avventura.

709 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni