video suggerito
video suggerito
Grande Fratello Vip 2022/2023

GF Vip, Alfonso Signorini: “Espulsione immediata in caso di parolacce e atteggiamenti violenti”

Nella puntata del Grande Fratello Vip trasmessa lunedì 6 marzo, Alfonso Signorini ha spiegato che ci saranno provvedimenti durissimi se non si attuerà un’inversione di rotta. Ha comunicato ai concorrenti la reazione di Pier Silvio Berlusconi alla loro volgarità. Anche Sonia Bruganelli si è scusata per il suo comportamento.
A cura di Daniela Seclì
1.594 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Alfonso Signorini ha aperto la puntata del Grande Fratello Vip di lunedì 6 marzo parlando di quanto accaduto in questi giorni. Pier Silvio Berlusconi ha bloccato la replica della scorsa puntata del reality, che era prevista su La5 e ha fatto anche rimuovere i video da Mediaset Infinity perché si era passato il segno, quanto a volgarità e violenza verbale. Il conduttore, in apertura, ha spiegato:

La scorsa puntata è stata molto particolare, è stata una puntata dove si è superato un limite, un limite che era bene non superare. Ce ne siamo accorti, ne voglio parlare insieme ai nostri protagonisti, che più volte sono stati sollecitati nel corso di questa edizione ad avere un comportamento più idoneo e rispettoso.

Il discorso di Alfonso Signorini ai vipponi

Alfonso Signorini si è collegato con la casa e ai concorrenti ha spiegato: "I reality sono per antonomasia i format più veri, rispondono a quello che è la realtà, siamo in diretta, non ci sono filtri. Voi, tra i tanti reality che ci sono sulla piazza, siete quelli più esposti perché andate in onda in diretta 24 ore su 24. Questo naturalmente vi espone a dei rischi. Il reality non può essere un programma politicamente corretto. Aderisce alla realtà, è fatto di emozioni, sentimenti, lacrime, litigate". E ha continuato:

La difficoltà di questo programma è il rispetto del limite, pure in un programma pericoloso come può essere un reality show. Questo limite è stato superato. Non è solo il problema di una puntata difficile come la scorsa, è un problema su cui più volte siete stati attenzionati nel corso di questa edizione, quante volte siete stati richiamati all'ordine, abbiamo preso provvedimenti duri come la riduzione del budget. La scorsa puntata è stata complicata, ha segnato il superamento di un limite".

I concorrenti apprendono la reazione di Pier Silvio Berlusconi

Alfonso Signorini, allora, ha comunicato ai vipponi il provvedimento preso da Pier Silvio Berlusconi: "L'editore è intervenuto direttamente manifestando il suo disappunto in modo molto forte riguardo al mancato rispetto di questi limiti, per le parolacce – quante volte l'ho detto e non mi avete ascoltato – nell'atteggiamento troppo aggressivo nel relazionarvi con gli altri, un atteggiamento che non può più essere accettato, avete superato il limite nel modo di vestirvi, indecoroso per una prima serata di Canale5". Quindi ha comunicato che non appena si supererà il limite di nuovo, scatterà l'espulsione:

Per queste ragioni, lo chiede l'editore, lo chiede Mediaset e io mi associo, credo che sia doveroso chiedere scusa al pubblico a casa che ci guarda. Avete e abbiamo dato un brutto spettacolo, uno spettacolo che non può arrivare nelle case degli italiani di cui siamo ospiti. Se entrate nelle case non in punta di piedi ma a gamba tesa, non siete ospiti graditi. Vorrei che ci scusassimo tutti quanti, vorrei tornassimo a essere un esempio di televisione che non si prende sul serio, con leggerezza, ma garbata. Senza essere additato io come inquisitore. Siete d'accordo? Da questa sera, qualsiasi infrazione a questo genere di discorso, non sarà più tollerata. Se continueremo a sentire parolacce continue, atteggiamento che diventa violento, aggressivo e contenuti poco maturi o intelligenti, ci sarà l'espulsione immediata. Saremo rigorosissimi.

Sonia Bruganelli si scusa con Giaele De Donà e Micol Incorvaia

Daniele Dal Moro si è scusato da parte di tutti i concorrenti del Grande Fratello Vip: "Chiedo scusa a nome mio e a nome di tutti, per atteggiamenti aggressivi, modi e toni sbagliati, che non sono mai giustificabili anche se siamo qui da tanto tempo". Anche Sonia Bruganelli si è scusata per come si è rivolta a Giaele De Donà e Micol Incorvaia:

Sono d'accordo con te anche per quanto mi riguarda. La mia vena, la volta scorsa, forse ha esagerato anche nei confronti delle due ragazze. Nella comunicazione è importante quello che si dice, ma anche la modalità in cui si dice. Purtroppo mi è partito l'embolo, mi sono lasciata condizionare e non avrei dovuto per il lavoro che faccio in questo momento. Mi dispiace per Micol che è rimasta molto male e anche per Giaele.

1.594 CONDIVISIONI
1535 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views