24.809 CONDIVISIONI
31 Marzo 2022
11:55

Giorgia Soleri: “Ho smesso di depilarmi, il canone estetico limita l’accettazione di se stesse”

Le Iene ha raggiunto blogger e celebrities che non si depilano per rivendicare la propria libertà, Giorgia Soleri, Giulia Zollino e Paola Maugeri mostrano fiere i loro peli, proprio come fece Manuela Arcuri nel film Viaggi di Nozze del ’95.
A cura di Gaia Martino
24.809 CONDIVISIONI

Sono tante le star del mondo che hanno deciso di non depilarsi per mandare un messaggio in nome della libertà. Parliamo di Madonna, Emily Ratajkowski, Giulia Roberts, Cara Delevigne. Un gesto di autodeterminazione ma anche di ribellione verso i pregiudizi che devono affrontare tutte le donne che preferiscono avere i peli. Perché l'uomo sì e le donne no? Le Iene ha portato alla ribalta anche l'esistenza dei collant antistupro, delle calze con peli umani per simulare "l'effetto gambe maschili": "Giudicare una persona per il fatto che abbia i peli o meno e non avere una relazione, non fare sesso, mi sembra follia" sono state le parole della sexworker Giulia Zollino.

La iena Alessandro Onnis nel suo servizio ha intervistato lei ed altre blogger che hanno scelto di sdoganare il concetto di pelo, raccontando i motivi della loro scelta, e tra queste anche Giorgia Soleri, l'attivista che ha affrontato il tema della vulvodinia e fidanzata di Damiano dei Maneskin, che è stata più volte vittima di haters dopo aver mostrato fiera le sue ascelle pelose, proprio come fece Manuela Arcuri nel lontano '95, nel film Viaggi di Nozze, mentre citava l'iconica frase: "N'ascella sì, n'ascella no".

I racconti delle blogger che non si depilano

Ieri sera a Le Iene è andato in onda un servizio dedicato alle donne che non si depilano, tra le quali blogger e volti famosi che hanno raccontato le loro motivazioni. "Mi dispiace che i nostri corpi vengano presi come spunto per far ridere, non dovrebbe" ha detto Giulia Zollino riferendosi alla gag di Virginia Raffaele a LOL, quando ha imitato una Belen Rodriguez pelosa.

La testimonianza di Giorgia Soleri: "Ho smesso di depilarmi"

Anche Giorgia Soleri, intervistata da Alessandro Onnis, ha parlato della questione:

È doloroso pensare che siamo ancora a dire che se alzo le ascelle con i peli devo dire accettatemi. Chiesi a mia mamma di farmi rasare le ascelle, ero in quinta elementare, lei mi disse di no che ero troppo piccola. Mi sfregiai con il rasoio allora lì mi accompagnò. Ho rinunciato al sesso se non ero perfettamente depilata. Poi mi sono avvicinata al femminismo e ho capito che potevo scegliere. Le scelte delle donne diventano politiche, dissi basta, smetto di depilarmi, nonostante ciò mi vergognavo. Vorrei che non fosse così, ma è così. Io ho sempre odiato depilarmi, perché arriviamo a farci del male? Non c'è niente di sporco nell'avere i peli se si ha una corretta igiene quotidiana. Anche alcuni fotografi hanno problemi se hai i peli. Nel momento in cui distruggi gli standard di bellezza, decadono i motivi per cui una ragazzina non viene accettata.

La riflessione di Giorgia Soleri dopo il servizio de Le Iene

Questa mattina, dopo il servizio de Le Iene, Giorgia Soleri vittima di commenti negativi per aver mostrato le sue ascelle pelose in tv, ha scritto un tweet richiamando anche il tema della vulvodinia, la malattia di cui soffre da anni.

Se la gente si indignasse del mancato riconoscimento della vulvodinia e dell’endometriosi come si indigna per due peli sul corpo altrui, a quest’ora probabilmente avremmo già leggi e tutele per chi ne soffre.

Raggiunta da Le Iene anche la conduttrice radiofonica e dj Paola Maugeri che ha detto la sua: "Non mi sembra niente di così trascendentale, in Svezia se ne fottono di come sei. Tantissime donne si mettono in costume, hanno i peli e si vedono in maniera evidente. Mi sembra un grande gesto di libertà. Dovremmo essere libere di tenerli o toglierli".

Tutte queste donne mostrano con fierezza i propri peli, proprio come fece una giovane Manuela Arcuri nel film Viaggi di Nozze del '95, pioniera di un movimento legato al body positivity, attraverso l'ironica gag: "N'ascella si, n'ascella no" recitata mentre mostra orgogliosamente la sua ascella con treccina.

24.809 CONDIVISIONI
Giorgia Soleri:
Giorgia Soleri: "Ho tentato il suicidio, mi sono salvata per il rotto della cuffia"
Giorgia Soleri:
Giorgia Soleri: "Sono qua senza reggiseno e ho i peli, lo scelgo io ed è una vittoria"
Giorgia Soleri a Venezia riceve l'incoronazione da una fan:
Giorgia Soleri a Venezia riceve l'incoronazione da una fan: "Altro che fidanzata di Damiano"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni